la sai l'ultima

messaggio inserito venerdì 24 febbraio 2006 da mansa

mansa : [post n° 75508]

la sai l'ultima

orami sembra di essere al noto programma:
un conoscente mi da incarico per una dia di una tettoia in legno
elaboro la dia, passano i trenta giorni la tettoia viene costruita ecc ecc...
stamane incontro il cliente/conoscente, e "giustamente" gli mostro la parcella, e la risposta è stata " Ammazza si pigliano cosi tanto al comune per una dia" alchè io gli faccio notare che quella è la mia parcella e lui dice non immaginavo ci fosse la tua parcella!!! e dire ce lo trattato da amico!!!
patty :
almeno ti ha pagato?
mansa :
dice che verrà a saldare la prossima settimana: che dire spero venga al mio studio e non al comune a pagare loro!!
patty :
...fatti pagare...e lascia perdere....non c'è speranza!
lorenzo :
non c'è niente da fare!
Solo con la lettera di incarico si può risolvere!
Almeno così non possono fare i finti tonti.

P.s.: oltre che è doveroso far sapere al cliente anticipatamente l'importo della nostra prestazione professionale.
pigmentus :
...non ho parole.....gli hai detto che ....sconto è in agonia e gratis è....morto???
fiamma :
se non fosse che è la verità...(succede anche a me!) farebbe ridere! è il festival dell'assurdo...tanto per rimanere in tema, oggi ero in Comune e c'era un tipo che a forza voleva che gli impiegati (tutti geom ed arch) gli facessero un collaudo statico perchè, nella sua logica, l'Ente gli offriva il servizio gratis, mentre un architetto/ingegnere esterno si sarebbe fatto pagare. Dieci persone allibite ed uno che, secondo me, si rivolgerà ad un altro Comune....
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.