contratto e libera professione

messaggio inserito mercoledì 10 ottobre 2012 da ramarro51

ramarro51 : [post n° 300677]

contratto e libera professione

Buongiorno, sono un architetto libero professionista. mi viene ora proposto un contratto di collaborazione part time con un collega. vorrei però mantenere aperta la partita iva restando quindi iscritta ad inarcassa. volevo capire però:
- come si versano i contributi derivanti dal contratto (mi iscrivo a inps normale o inps gestione separata o verso ancora ad inarcassa)?
- c'è incompatibilità con inarcassa e il lavoro di libera professione?
- che tipo di contratto conviene sottoscrivere?
sottolineo che sono una "finta partita iva" ed è un modo per me per emergere in parte da questa condizione!
grazie a tutti!
Ily :
Il metodo più semplice è fare la finta partita Iva part-time con il tuo collega, e la vera partita Iva nel resto della giornata :-)
In bocca al lupo.
ramarro51 :
lo so, ma non è corretto se lavoro in maniera continuativa e presso la sede ecc ecc
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.