CIL E DETRAZIONI FISCALI

messaggio inserito mercoledì 17 settembre 2014 da Mia

Mia : [post n° 347800]

CIL E DETRAZIONI FISCALI

Buona sera a tutti, ho presentato una CIL per dei lavori in un appartamento e volevo sapere se il proprietario dell'appartamento può acquistare le nuove porte interne pagando l'IVA al 10% o no?
gioma :
Nel caso di sola sostituzione di una o più porte interne, senza ingrandimento o spostamento delle aperture,l’Agenzia delle Entrate ha specificato che questo tipo di intervento non è agevolabile. Non lo è nemmeno se si cambiano le caratteristiche materiche delle porte, ad esempio sostituendo delle porte in legno tamburate con delle porte in legno massiccio.
Il discorso è un po’ diverso se ad esempio si installa al posto di porta tradizionale una porta blindata.
Mia :
Innanzitutto ti ringrazio gioma per avermi risposto,
la questione porte ogni volta mi mette in crisi, perchè in questo lavoro sto sostituendo tutte le porte interne, sia quelle che vengono spostate, sia quelle ingrandite, che le nuove del nuovo bagno e ripostiglio che quelle che non mutano nè dimensione nè posizione. Come le considero?Il negozio mi suggeriva di fare una pratica di ristrutturazione e cosi loro potevano direttamente applicare l'IVA al 10% anche se è il committente direttamente ad acquistarle. Ma i nostri lavori rientrano nella manutenzione straordinaria ecco perchè ho presentato una CIL.....che faccio?
desnip :
gioma, fai un po' di confusione. La sostituzione di porte non è "agevolabile" nel senso che non è possibile applicare la detrazione 50%, ma l'iva agevolata è altra cosa.

Mia, trattandosi di manutenzione ordinaria, puoi avere il 10% solo se acquista direttamente l'impresa che te le monta.
Mia :
Confermo ciò che scrive desnip...mi sono informata da diverse fonti e 9in effetti è cosi...grazie mille per le risposte!!!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.