fotomontaggio

messaggio inserito giovedì 26 febbraio 2004 da

: [post n° 16548]

fotomontaggio

ciao a tutti,
devo realizzare un fotomontaggio e non so come fare a scegliere con il 3d il punto di vista corrispondente alla fotografia, di cui non conosco l'esatto punto di vista

grazie mille
Simone :
Non ho idea se esista o meno un processo sicuro e definitivo. Io so che quando devo farlo, riduco in finestra il visualizzatore di immagini (photoshop, acdsee) e 3d studio e cerco ad occhio di far coincidere i punti di fuga. Se qualcuno avesse metodi + rapidi e sicuri, gli sarei molto grato anche io!
magh :
scusa la domanda idiota, ma con quale programma stai facendo il 3d? Perchè se e viz o max io un'idea ce l'ho! Fatemi sapere....
Salvatore :
io voglio ascoltare la tua idea !! sempre e utile sapere ...
:
Magh
il fotomontaggio mi serve per capire tutta una serie di proporzioni, per ora schematicamente, senza render, quindi uso ad2004..tu mi suggerisci di partire da un modellatore?

grazie
magh :
Io di solito per fare queste cose uso max o viz per il semplice motivo che la gestione delle camere è ottima, mentre in autocad, nonostante dal 2000 ci sia il "3d orbit", la cosa è comunque molto legnosa.Non volevo però consigliarti un programma al posto di un altro, chiedevo proprio perchè autocad 3d io lo uso poco e non mi veniva nessuna idea in proposito!
Comunque per viz o max bisogna dire che Simone ha ragione, sostanzialmente si va ad occhio, io però di solito mi aiuto creandomi qualche punto di riferimento: supponiamo che devo ambientare un edificio in un isolato con attorno altri edifici di cui ho la foto. In autocad mi creo la pianta di tutto l'isolato (dalla planimetria ovviamente è meglio, altrimenti dalla foto..) e poi estrudo i volumi in viz. Ora inserisco la mia foto del contesto: da rendering->ambiente (enviroment in inglese se mi ricordo bene) e poi nella finestra vai in sfondo e clicchi su mappa ambiente; da qui scegli bitmap e selezioni poi il tuo jpeg. Ora lavoro con le camere (distanza, altezza, obiettivo) fino a che i miei volumi degli edifici si sovrappongono alla foto reale degli edifici stessi: ovvio che più sei stato preciso nella costruzione dei tuoi volumi più sarà facile farli corrispondere a quelli della foto! Una volta che hai trovato la posizione giusta della camera, al posto di cancellare i solidi di riferimento (che in effetti ora rompono..), li mappo con la mappa "matte/shadow": è una mappa che quando dai il render fa sparire l'oggetto ma, miracolo, l'oggetto proietta le ombre...così puoi pure avere gli edifici fotografati che proiettano le ombre sul tuo progetto.....Ciao e scusate se parlo (oohps, scrivo) troppo.
:
Ciao magh, grazie mille!!!! Io sto usando Architectural desktop 2004 dove si trovano le impostazioni di camera uguali a viz. L'orbit è un delirio da usare, concordo. Se faccio l'estrusione in Ad e poi esporto in viz è lo stesso?
magh :
Si non dovresti avere problemi: se ti serve sapere come si importa da dwg in viz dai un'occhiata alle risposte a raf del 19/02...ciao!
:
Grazie magh e simo..i vostri consigli sono stati utilissimi...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.