software per immagini

messaggio inserito mercoledì 22 settembre 2004 da Campanellino

Campanellino : [post n° 29199]

software per immagini

mmmmm....oggi ho un altro dei miei dubbi esistenziali: qualcuno sa dirmi che differenza c'è tra PHOTOSHOP e ILLUSTRATOR? Conosco abbastanza bene il primo ma non so nulla del secondo nonostante sia abbastanza diffuso...
E poi INDESING? Suppongo che questi software servano per usi diversi visto che sono fatti tutti dalla stessa casa (Adobe) ma in cosa differiscono? Sapete...vorrei essere sicura di usare il software giusto per fare quello che mi serve!!!
delli :
non lo conosco ma mi hanno detto che puoi importare i dwg direttamente (o forse in formato dxf... non so)
bye bye
raf :
anch'io non lo conosco però Simone ha segnalato questa importante caratteristica

www.professionearchitetto.it/bacheca/risposte.asp?id=27131

ciao
magh :
Ciao, io uso Indesign. E' un ottimo software per l'impaginazione, lo uso per fare presentazioni un po' curate (altrimenti uso powerpoint), soprattutto quando devi impaginare immagini e/o foto con testo....In realtà è un software con molte potenzialità (puoi inserire anche tabelle), che io, come al solito, sfrutto pochissimo.....
Che sappia io illustrator (che non uso) è molto simile a photoshop, ma molto più preciso nel disegno, perchè vettoriale.
Ciao!
nico :
ciao ragazzi...dopo tante domande vi do qualche risposta....
photoshop è un software di manipolazioni immagini e lo conoscete....illustrator invece è un programma di impaginazione (non intesa come riviste) e di elaborazione di disegni vettoriali....una sorta di autocad per creare marchi....loghi...ritracciare immagini in disegni etc ma in vettorilale.....tipo ncoreldraw.....un po meno conosciuto da utenti pc perche proveniente come photoshop da machintosh......potete ridisegnare qualunque cosa...addirittura disegnare progetti in cad ma non è il suo uso specifico,..... alcuni lo utilizzano per impaginare le tavole poichè importa bene i disegni in dwg e al contrario di photoshop non li converte in immagine bensi li lascia in vettoriale......senza perdita di definizione e senza aumentare notevolmente le dimensioni del file......
ottimo dopo aver stampato in eps su file riconosce le penne assegnate e ib tratteggi....inb piu è possibile aggiungere foto...sfondi testo e altro ma non con i 255 colori di autocad ma con i 16 milioni di colori visualizzazbili.....spero di essere stato d'aiuto
un saluto
Campanellino :
ok, quindi suppongo che se si usano questi software per impaginare una tavola un po' elaborata, cioè fatta mescolando disegni tecnici, rendering, foto, scritte, ecc....il giusto procedimento dovrebbe essere:

- ritocco dei rendering, interventi sulle singole foto, fotomontaggi con PHOTOSHOP

- creazione della tavola con ILLUSTRATOR, con il quale viene neglio l'inserimento dei dwg e di eventuali scritte, riquadri colorati, righe, ecc...visto che il tutto rimane vettoriale e non è rasterizzato. Ma per questo passaggio andrebbe bene anche INDESIGN?

Mi hanno anche detto che un vantaggio di usare INDESIGN è che non importa realmente le foto nel file ma fa dei "reference" evitando di lavorare su un file enorme...sapete se questo vantaggio si ha anche con ILLUSTRATOR?

Aiuto!!! non ci capisco più niente....vorrei integrare l'uso di Photoshop (che finora è il solo programma che uso per fare tutti i procedimenti che ho detto prima) con un altro software ma non so quale e soprattutto non so se ne vale la pena...vorrei qualche consiglio da chi usa anche altri programmi!!
74 :
per ritocco immagini e tutto quello che non è vettoriale va bene photoshop, per impaginazione io utilizzo illustrator. Per i file cad anche se sono supportati ti consiglio di fare un eps utilizzando la stampa su file.
nico :
campanellino senza stress.......
l'abbinamento photoshop - illustrato è perfetto cosi come hai descritto
io uso corel draw ma ti dico una cosa....ogni progamma vale se no non sarebbe venduto.....
ti dico che sono 10 anni che faccio 3d impaginazione di tesi e altro....da 3 anni sono acrhitetto ma mi piace troppo fare le tesi e i tridimensionali....mi diverto....mi stimolo la mente....conosco un secchio di gente e si guadagna abbastanza......il procedimento che uso è quato
disegno in cad con autocad bidimensionale
modello in rhinoceros
renderizzo in lightwave
ritocco in photoshop
impagino in corel draw
ho insegnato ad un amico ad usarlo.....impaginava le tavole su photoshop in una risoluzioone infinita a 4 volte la dimensione...insomma alla fine stampava di m..... perchè le linee si sfumavano o sparivano (antilias attivato comporta questo....non attivato ti va delle seghettature...a voltree sgradevoli)
con 2 giorni ha imparato corel draw e in una settimana ha finito la tesi......con photoshop non sapeva se riusciva a laurearsi,,.......mo va in giro a fare nulla perchè ha finito
vaiiii cosi come hai detto
illustrator - photoshop abbinamento perfetto e poi.....non bisogna sapere tutti i programmi del mondio....se lavori bene con due tre è ok
ciao ciao e buon lavoro
Campanellino :
Ragazzi, vi ringrazio per i preziosi consigli... penso che mi butterò su illustrator!!!
Comunque è vero: con tutti questi programmi si diventa matti!!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.