Premio tesi Valerio Ghivarello

pubblicato il:

proroga: iscrizioni entro il 20 aprile 2012

Il Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino, in collaborazione con il Departamento de Proyectos Arquitectónicos della Universidad Politécnica de Valencia, ha bandito il concorso «Premio tesi Valerio Ghivarello», per premiare le migliori tesi di laurea che abbiano affrontato i temi della progettazione architettonica nel rapporto con il contesto.

A seguito della scomparsa di Valerio Ghivarello, la famiglia e gli amici hanno disposto l'erogazione di un premio in sua memoria, da assegnarsi per il tramite del Politecnico di Torino, volendo perpetuarne il ricordo attraverso il riconoscimento di attività di ricerca aventi per oggetto il progetto di architettura.

Il premio è erogato dal Politecnico di Torino che cura sia la predisposizione ed emissione del bando sia l'assegnazione del medesimo. Il Departamento de Proyectos Arquitectónicos si è dichiarato disponibile a finanziare, parimenti al Politecnico di Torino, un premio di eguale importo da destinare a studenti laureati presso l'Universidad Politécnica de Valencia, riconoscendo il percorso di studi di Valerio Ghivarello, che partecipò al programma di mobilità Erasmus presso la città di Valencia e proseguì l'esperienza con una tesi di laurea sul lungomare della stessa città.

Possono partecipare al concorso i laureati magistrali in architettura di tutte le facoltà del Politecnico di Torino e dell'Universidad Politecnica de Valencia ETSAV, le cui tesi siano state discusse tra febbraio 2010 e gennaio 2012.

Il concorso prevede un doppio premio di Euro 1.000,00 (mille/00) che sarà conferito, in relazione alla coerenza con il tema, all'autore della migliore tesi di laurea del Politecnico di Torino e della migliore tesi di laurea dell'Universidad Politecnica de Valencia ETSAV.

La scadenza delle iscrizioni è stata prorogata al 20 aprile 2012.

La descrizione del premio e le modalità di partecipazione sono riportate sul sito: www.premioghivarello.com