L'architettura è un prodotto socialmente utile?

call for papers

proroga | invio abstract entro il 3 settembre 2013

Cosa hanno da dire i docenti di progettazione ad un paese la cui forma fisica pare imprigionata nelle gabbie delle procedure burocratiche, nelle impasse delle decisioni politiche, nell'assenza di riconoscimento delle specifiche competenze tecniche e nella crisi delle rappresentanze collettive?

Se ne discuterà a Torino, dal 4 al 5 ottobre, al Forum "L'architettura è un prodotto socialmente utile?" promosso da ProArch (Associazione Nazionale dei Docenti di Progettazione Architettonica ICAR 14/15/16) con la partecipazione di Urban Center Metropolitano di Torino. Per l'occasione è aperta una call for papers.

Concept

Se l'ideale di architettura è andato allontanandosi da qualsiasi dimensione di negoziazione con il sistema sociale, le università specularmente rischiano di accentuare un carattere di autoreferenzialità del quadro entro cui si muovono: si rende allora necessaria una riflessione che ponga in esame la stessa funzione sociale del progetto, nelle sue relazioni con valori, saperi e materialità delle condizioni in cui si opera.

Il Forum di Torino vuole esplorare i presupposti per una riformulazione radicale del mandato sociale affidato al progetto, a partire dalla sua concettualizzazione, dal suo insegnamento e dal suo esercizio: sviluppando il confronto su un piano sia istituzionale che operativo. Se la funzione del progetto non è solo più quella di prefigurare un prodotto, ma anche quella di costruire un supporto per la decisione, la sfida per l'università italiana diviene quella di ricostruire nuovi legami di legittimità di una ricerca progettuale che si costituisca come scientifica e socialmente comunicabile.

La sessione workshop e la call

La seconda delle tre sessioni in cui si articola il Forum, è dedicata alla call. La sessione coinvolge direttamente le pratiche del progetto e ne affronta le mutazioni in riferimento a tre grandi temi essenziali per una rete di docenti di progettazione:

• la partecipazione democratica (l'agorà);
• la costruzione della conoscenza (l'università);
• i prodotti progettuali a supporto della decisione (le stanze della fattibilità).

I tre temi sono sviluppati in seminari paralleli in forma di workshop, con discussione di esperienze concrete e riflessioni teoriche su interazioni tra ricerca, didattica e progetto. Compito di ogni seminario è la produzione di un elenco tematico parziale, che verrà ricomposto in una agenda programmatica nella sessione conclusiva.

Abstract

Gli abstract devono contribuire alla discussione del Forum presentando riflessioni frutto di ricerche o esperienze. Non devono superare le 3.000 battute spazi inclusi e devono essere inviate all'indirizzo email: torino2013.proarch@gmail.com

la deadline per la presentazione degli abstract è stata posticipata al 3 settembre 2013

» Bando nuova versione 29.07.2013

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: