Napoli all'alba del Novecento

Tra utopia e architettura della modernità, l'opera di Lamont Young, Adolfo e Gino Avena

consegna entro il 30 aprile 2015

Il ClubLions Napoli Lamont Young ha promosso un concorso fotografico che si inserisce all'interno di un programma di attività, iniziate nel 2014, volte alla riscoperta dell'opera e dell'avanguardia dei grandi maestri che vissero ed operarono a Napoli tra la fine dell' Ottocento ed il primo Novecento.

Si ha piena libertà di fotografare una o più realizzazioni degli architetti Lamont Young, Adolfo e Gino Avena, senza limitazioni, dal dettaglio alla loro interezza.

Lamont Young architetto e urbanista, a lui si devono capolavori come l'Istituto Grenoble in via Crispi, il castello Aselmeyer al Corso Vittorio Emanuele, Villa Ebe a Pizzofalcone oltre a tutto l'impianto del Parco Grifeo e la costruzione di molti altri edifici nel quartiere Vomero e in molte altre parti della città.

Adolfo Avena si occupò in principio di ingegneria strutturale e restauro architettonico per poi giungere al progetto architettonico. La sua attività si è concentrata principalmente nel quartiere Vomero; a lui si devono opere come Palazzo Avena (Villa Haas), ad angolo tra Via Lodi e Piazza Fuga, villa Loreley a via Toma o villa Spera ( oggi conosciuta come Corte dei Leoni) all'inizio di via Tasso.

Gino Avena, figlio di Adolfo, fu ingegnere ed architetto e a lui si devono opere come il Palazzo Panorama a via Aniello Falcone, in collaborazione con l'ing. Cotronei, l'Hotel Majestic ed alcuni palazzi del quartire Vomero.

Giuria
Il concorso prevede due giurie: una tecnica e una composta dagli utenti di facebook, ed esprimeranno classifiche separate. La prima giuria tecnica, composta dagli architetti Alessandro Castagnaro, Francesca Di Transo, Tiziana D'Aniello e Federica Cerami, selezionerà un unico vincitore e almeno 20 fotografie considerate meritevoli. La seconda giuria composta dagli utenti Facebook esprimeranno il proprio gradimento sulla pagina del concorso, decretando un unico, insindacabile vincitore.

Le due fotografie vincitrici e le 20 migliori fotografie selezionate dalla giuria tecnica verranno premiate con cerimonia ufficiale il 13 maggio 2015 al Palazzo delle Arti di Napoli - PAN, e saranno esposte in una mostra presso lo stesso PAN dal 13 al 20 maggio 2015.

» Bando | Modulo di iscrizione | Liberatoria |

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: