Architetture per Foggia. Bicipolitana e scorci del centro storico per la terza edizione

concorso di idee

consegna entro il 14 maggio 2018

Organizzato e promosso dalla Fondazione dei Monti Uniti di Foggia e dal Rotary Club "Umberto Giordano, la nuova edizione del concorso di idee, strutturato nelle consuete 2 sezioni, propone la realizzazione di una bicipolitana e il recupero e riqualificazione di un luogo della città storica di Foggia (premio "Giorgio Antonucci" riservato a professionisti di età inferiore a 35 anni).

L'obiettivo del concorso è di fornire alle istituzioni e al dibattito pubblico proposte progettuali utili alla sensibilizzazione sui temi della riqualificazione funzionale e ambientale della città.

SEZIONE 1
Il tema della realizzazione di una Bicipolitana intende affrontare le questioni della mobilità sostenibile e del disinquinamento. La Bicipolitana è una metropolitana di superficie, dove le rotaie sono i percorsi ciclabili e le carrozze sono le biciclette. Lo schema, infatti, è quello delle metropolitane di tutto il mondo, con le linee colorate (gialla, rossa, verde, arancione...) che collegano le diverse zone della città, permettendo spostamenti rapidi, sicuri e gratuiti, ad emissioni zero. Il progetto deve prevedere una serie di linee con diversi colori, appunto come nelle metro, con indicazioni dei luoghi più vicini (cartellonistica) ed i tempi di percorrenza. Le fermate dovranno essere virtuali con gli incroci tra le varie tratte segnate sulla mappa. Nell'elaborazione del progetto si dovrebbe assicurare una preferenza ai collegamenti con scuole, strutture pubbliche (sedi di enti, ospedali, Università, teatri e cinema), spazi di socializzazione e parchi urbani, terminal per l'intermodalità (stazione ferroviaria, fermate bus). La ciclovia dovrebbe inoltre tener conto anche delle possibili stazioni di bike sharing, app, illuminazione intelligente ed eventuali sottopassi e ponticelli.

SEZIONE 2 
Il tema del "Recupero e riqualificazione di un luogo della città storica di Foggia", nell'anno rotariano dedicato all'ambiente, riguarda la sistemazione di vie, corti, slarghi e piazzette delle zone limitrofe al centro storico, attraverso la realizzazione di aree ombreggiate con piantumazioni di alberi (adatti al luogo) e piccoli interventi di arredo urbano. La proposta progettuale dovrà prevedere una realizzazione contenuta nel costo complessivo di 60 mila euro: il livello di rappresentazione deve essere utile alla comprensione dell'idea di sistemazione del sito e dei materiali proposti con elaborazioni grafiche tridimensionali. Dal concorso sono escluse piazza Addolorata, piazza Crispi, piazza Mercato e piazza "nuova" (in via Mascagni), già oggetto di intervento.

Premi:

Sezione 1:
- 1 premio di 3.000 euro per il progetto vincitore, a titolo di rimborso spese;

Sezione 2
- 1 premio di 1.500 euro per il progetto vincitore, a titolo di rimborso spese.

Bando

Maggiori informazioni sul sito www.fondazionebdmfoggia.com

pubblicato in data: