Bruno Zevi. Dialoghi sulla modernità. Call for papers promossa dalla Triennale di Milano

Consegna entro il 15 aprile 2018

La Triennale di Milano ha lanciato una call for papers per raccogliere tesi di dottorato, studi storico-critici inediti o pubblicati, in cui sia analizzata la figura e il lavoro di Bruno Zevi nel centenario della sua nascita 1918 - 2018.

In particolare la call intende valorizzare l'integralità dell'opera di Bruno Zevi nella stretta convergenza tra impegno critico, come storico dell'arte e dell'architettura, nell'impegno divulgativo, quale fondatore di Metron e di L'Architettura - cronache e storia, nella vita professionale come architetto operante e nei rapporti con i contemporanei, nell'impegno civile, quale politico e promotore di battaglie sociali.

I lavori selezionati daranno luogo a workshop tematici organizzati nell'ambito del convegno internazionale dal titolo Bruno Zevi. Dialoghi sulla modernità che si svolgerà presso la Triennale di Milano il 12 giugno 2018.

Il bando è aperto a laureati, dottorandi, dottori di ricerca, docenti che possono partecipare con tesi di laurea, tesi di dottorato o studi pubblicati tra 1990 e il 2017 inerenti la figura e il lavoro di Bruno Zevi in cui siano stati sviluppati i seguenti temi singolarmente o interrelati tra loro:
• Editoria di Architettura, divulgazione della cultura architettonica;
• Insegnamento della storia dell'Architettura;
• Difesa ambientale e restauro;
• Territorio, paesaggio e paesaggistica;
• Urbanistica;
• Rapporti con gli architetti;
• Critica e Storia dell'Architettura;
• Impegno politico e civile.

Regolamento e modulo di iscrizione sul sito della Triennale di Milano

pubblicato in data: