Riqualificazione del polo scolastico di Santu Lussurgiu

concorso di progettazione - procedura aperta - un grado

Consegna entro il 15 novembre 2020

Il Comune di Santu Lussurgiu ha bandito un concorso di architettura per individuare proposte progettuali (progetto di fattibilità tecnico-economica) finalizzate alla riqualificazione del complesso edilizio costituito dalle scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di I grado.

Il sistema scolastico a Santu Lussurgiu è oggi organizzato in tre edifici: l'edificio storico di via Frati Minori, che ospita la scuola primaria e la secondaria di primo grado, l'edificio di piazza Mercato, che ospita la scuola dell'infanzia, e la palestra. Questi nel loro insieme costituiscono una sorta di ‘polo scolastico' inserito nel tessuto urbano e a contatto con il centro storico.

Realizzare una nuova scuola all'interno di un edificio esistente rappresenta una sfida progettuale, che affronta i grandi temi del recupero e della rifunzionalizzazione di edifici storici, all'interno di un quadro di sostenibilità connesso anche alla riduzione del consumo di suolo e ad un ripensamento di un tassello della struttura urbana consolidata.

In quest'ottica, il progetto dovrà quindi interessare un'area con interventi mirati al recupero e riqualificazione degli edifici storici, ed in particolare il restauro dell'edificio che occupa la scuola primaria e la ristrutturazione dell'edificio della scuola dell'infanzia, oltre ad interventi da attuare per le manutenzioni straordinarie dell'immobile della palestra e la definizione di una migliore relazione con il contesto storico di riferimento.

Il costo massimo di realizzazione dell'intervento da progettare è pari a euro 2.852.020,00 IVA inclusa.

Gianni Careddu / CC BY-SA. Santu Lussurgiu è un Comune italiano di 2316 abitanti, in provincia di Oristano (Sardegna), situato a 503 metri sul livello del mare.

Il concorso è aperto a liberi professionisti - singoli o associati, professionisti riuniti in forma di raggruppamento temporaneo, società di professionisti, società di ingegneria, consorzi stabili di società di professionisti, GEIE, consorzi stabili di società di ingegneria.

Ogni concorrente, singolo o associato, potrà presentare una sola proposta progettuale.

Per promuovere la presenza di giovani professionisti nelle entità concorrenti al bando, sarà obbligatorio prevedere obbligatoriamente la presenza di un giovane professionista laureato abilitato da meno di cinque anni all'esercizio della professione. Inoltre il giovane professionista dovrà fatturare almeno il 5% del compenso totale previsto per il servizio di progettazione. 

Montepremi

Il vincitore del concorso riceverà la somma di euro 23.237,95.

Dal secondo al quinto classificato, è previsto un rimborso spese pari a:

  • 2° classificato: euro 7.745,98
  • 3° classificato: euro 3.872,99
  • 4° e 5° classificato: euro 1.936,50 ciascuno

Bando e documentazione
comunesantulussurgiu.it

pubblicato in data: