HomekeyProgetto Iscol@ Scuole per il nuovo millennio

Progetto Iscol@ Scuole per il nuovo millennio

tag Progetto Iscol@ Scuole per il nuovo millennio

Donori (CA), ampliamento del complesso scolastico di via Dante

Donori (CA), ampliamento del complesso scolastico di via Dante

concorso di progettazione - procedura aperta - un grado

Pubblicato il bando e il disciplinare del concorso di progettazione bandito dal Comune di Donori per la riqualificazione e l'ampliamento del complesso scolastico di via Dante, oggi sede delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo grado. Consegna entro il 10 aprile 2020
Telti, ampliamento della scuola primaria di via Montessori

Telti, ampliamento della scuola primaria di via Montessori

concorso di progettazione - procedura aperta - un grado

Il Comune di Telti (OR) ha bandito un concorso di progettazione per la demolizione e ricostruzione di una parte del fabbricato esistente e la costruzione di una strutturadi nuova concezione e in linea con le più avanzate tecnologie nel centro abitato in via Montessori in cui ha sede la scuola primaria. Consegna entro il 7 aprile 2020
Nuovo polo scolastico per Nurri

Nuovo polo scolastico per Nurri

concorso di progettazione - procedura aperta - un grado

Il Comune di Nurri (SU) ha bandito un concorso di progettazione per la riqualificazione di un complesso per la realizzazione di un polo scolastico, sito tra via Gramsci e via Mazzini, mediante interventi di riqualificazione del complesso edilizio costituito dalle scuole dell'infanzia, scuola primaria e scuola secondaria di I grado. Consegna entro il 1° marzo 2020
Nuovo polo scolastico e culturale ad Abbasanta

Nuovo polo scolastico e culturale ad Abbasanta

concorso di progettazione a procedura aperta

Nuovo concorso di progettazione nell'ambito del Piano straordinario di edilizia scolastica Iscol@ della Regione Sardegna. Questa volta è il Comune di Abbasanta (OR) a mettere in cantiere un nuovo polo scolastico e culturale e invita i progettisti a presentare proposte progettuali per riqualificare il complesso scolastico sito in via Grazia Deledda. Consegna entro il 19 febbraio 2020
Ancora Iscol@. Pubblicati sette nuovi bandi

Ancora Iscol@. Pubblicati sette nuovi bandi

concorsi di progettazione a procedura aperta

Proseguono i concorsi di progettazione del progetto Iscol@, programma per il miglioramento dell'edilizia scolastica e di costruzione di nuove scuole in Sardegna. 7 nuovi bandi per progetti di riqualificazione, ampliamento o realizzazioni di nuovi poli nei comuni di Guasila, Samugheo, Mores, Uta, Scano di Montiferro, Escalaplano e Neoneli.
Nuova scuola dell'Infanzia a Villaspeciosa

Nuova scuola dell'Infanzia a Villaspeciosa

concorso di progettazione a procedura aperta

Il Comune di Villaspeciosa (CA) ha pubblicato il bando del concorso di progettazione relativo alla nuova fase del progetto Iscol@ per la realizzazione di una scuola dell'infanzia destinata a ospitare circa 100 alunni suddivisi in 5 aule e delle relative aree verdi di pertinenza con la sistemazione degli spazi esterni. Consegna entro il 20 febbraio 2018
Monti, Posada e Olbia. Partiti i primi tre concorsi del progetto Iscol@ - fase2

Monti, Posada e Olbia. Partiti i primi tre concorsi del progetto Iscol@ - fase2

concorsi di progettazione a procedura aperta

Pubblicati i primi bandi dei concorsi di progettazione relativi alla seconda tranche del progetto Iscol@. Il primo riguarda la realizzazione del nuovo polo scolastico di Monti (SS), il secondo, la costruzione del Campus dell'istruzione di Posada (NU), e con il terzo si mette in cantiere una scuola primaria, una scuola dell'infanzia e una palestra a Olbia.
Scuole innovative (progetto Iscol@): la Sardegna pronta a partire con 14 concorsi di progettazione

Scuole innovative (progetto Iscol@): la Sardegna pronta a partire con 14 concorsi di progettazione

I documenti preliminari alla progettazione sono pronti. La Sardegna si prepara a lanciare la seconda tranche dei concorsi del progetto Iscol@. In tutto 14 interventi, tra nuova edificazione e ristrutturazioni, che contano su un finanziamento di 55 milioni di euro.