Detroit Waterfront District, un nuovo skyline per la città americana

concorso di idee organizzato da YAC e Manni Group​

iscrizioni "early" entro il 25 ottobre 2020 | consegna entro il 23 dicembre 2020

Detroit Waterfront District, un nuovo skyline per la città americana

YAC Young Architects Competitions​ e Manni Group​ lanciano DETROIT WATERFRONT DISTRICT, un concorso di idee per la progettazione di un nuovo skyline della città di Detroit disegnandone il futuro cuore leisure ed entertainment. 

L'iniziativa è in collaborazione con Sterling Group e vede la partecipazione di TATA Steel come sponsor di una speciale menzione d'onore che verrà attribuita al progetto che meglio saprà interpretarne le tecnologie costruttive.

Il montepremi di € 20.000 verrà dunque distribuito tra i progetti vincitori selezionati da una giuria d'eccezione che vede, fra gli altri, la partecipazione di: Daniel Libeskind, Marie Larsen (3XN), Giulio Rigoni (BIG - Bjarke Ingels Group), Rodrigo Duque Motta, Marcos Rosello (aLL Design), Jean Paul Uzabakiriho (Mass Design Group), Jorge P. Silva (Aires Mateus), Clive Wilkinson, Adolfo Suárez (Lombardini22), Giovanni De Niederhausern (Pininfarina).

Detroit Waterfront District - open architectural competition

È una storia che in pochi raccontano volentieri. Una vicenda celata dai lucenti grattacieli della downtown, ma viva e testimoniata dalle profonde cicatrici sullo smisurato corpo di Detroit: una successione immensa di abitazioni malconce, strade deserte, edifici abbandonati.

Difficile raccontare come "l'arsenale di democrazia" - tale era definita Detroit agli inizi degli anni '40 - possa essersi trasformato nella più estesa città fantasma che la contemporaneità abbia mai conosciuto. Eppure, la storia procede per contrasti, il pendolo del tempo inverte di sovente il proprio percorso, ed ove si genera un vuoto lì - spesso - è seminata un'opportunità.

Negli ultimi anni infatti possenti venti di innovazione hanno sferzato la città, allontanando le nebbie del passato e dissolvendo la bruma di decadenza che per decenni ne aveva soffocato lo sviluppo. Accade così che numerosi di quei vuoti - di quelle ferite generate dallo spopolamento e dalla crisi economica - siano divenuti nuovi epicentri di rigenerazione urbana: preziose tele su cui dipingere i nuovi capolavori dell'architettura contemporanea.

È dunque alla più affascinante di queste tele - un vuoto urbano affacciato sul fiume ed immerso fra i grattacieli della downtown - che guarda Detroit Waterfront District, il concorso promosso dal Gruppo Manni in collaborazione a Sterling Group, per il disegno del futuro cuore leisure ed entertainment della città di Detroit.

Qui, sul sedime dell'ex Joe Luis Arena - accanto al luogo dove la tradizione vuole fossero approdati i padri fondatori di Detroit - i progettisti potranno misurarsi con il disegno di un complesso di edifici che ne riscrivano lo skyline, generando superbi capolavori di architettura che si elevino a simbolo della ritrovata ascesa di una fra le città più iconiche e controverse nella storia degli Stati Uniti d'America.

GIURIA

- Daniel Libeskind
- Marie Larsen (3XN)
- Giulio Rigoni (BIG - Bjarke Ingels Group)
- Rodrigo Duque Motta
- Marcos Rosello (aLL Design)
- Jean Paul Uzabakiriho (Mass Design Group)
- Jorge P. Silva (Aires Mateus)
- Clive Wilkinson
- Adolfo Suárez (Lombardini22)
- Enrico Frizzera (Manni Group)
- Claudio Chimienti (TATA Steel)
- Elie Torgow (Sterling Group)
- Michael Guthrie (INFORM studio)
- Giovanni De Niederhausern (Pininfarina)

PREMI

- 1° PREMIO 10.000 €
- 2° PREMIO 4.000 €
- 3° PREMIO 2.000 €
- 4 MENZIONI "GOLD" 1,000 € ciascuna
- 10 MENZIONI D'ONORE
- 30 FINALISTI

YoungArchitectsCompetitions.com

Detroit Waterfront District, un nuovo skyline per la città americana

Detroit Waterfront District - open architectural competition

  • organizzazione:
    YAC (Young Architects Competitions)
  • montepremi: 20.000 euro
  • calendario:
    - 28/09/2020 iscrizioni "early bird"- inizio
    - 25/10/2020 iscrizioni "early bird"- fine

    - 26/10/2020 iscrizioni "standard"- inizio
    - 22/11/2020 iscrizioni "standard"- fine

    - 23/11/2020 iscrizioni "late"- inizio
    - 20/12/2020 iscrizioni "late"- fine

    - 23/12/2020 (h 12.00- mezzogiorno - GMT)
    termine consegna elaborati
  • Web. www.youngarchitectscompetitions.com
  • E-mail yac@yac-ltd.com

pubblicato in data: