«Prospettiva riuso» fotografie di edifici e aree abbandonate del '900 in Emilia Romagna e a San Marino

concorso fotografico

Consegna entro il 1 novembre 2020

L'Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Rimini ha lanciato "Prospettiva Riuso", un contest fotografico volto alla ricerca di fotografie di edifici e aree abbandonate costruite a partire dal '900 nel territorio emiliano e nella Repubblica di San Marino.

Con questa iniziativa - che rientra nel più ampio progetto "Il Riuso del Moderno due" - si punta a individuare aree e edifici del territorio che nel tempo sono stati dimenticati, una sorta di caccia al tesoro per riscoprire luoghi nascosti e sconosciuti ai più.

I partecipanti dovranno dare una risposta a questa domanda «C'È UN LUOGO O UNA ARCHITETTURA CHE TI SEMBRA ABBANDONATA, INUTILIZZATA O SOTTOUTILIZZATA?» 

Le foto vincitrici saranno selezionate sulla base di due requisiti:

  • documentare, cioè particolarità, singolarità e grado di conoscenza del soggetto fotografato
  • emozionare, la foto come oggetto d'arte

Modalità di partecipazione

La partecipazione al concorso è gratuita ed è aperta a tutti gli appassionati di fotografia senza limiti di età e nazionalità, sia professionisti che amatoriali.

Ogni autore potrà partecipare con un massimo di tre fotografie.

Le immagini devono essere inedite e ritrarre un'area o un edificio costruiti dal 1900 in poi ed ora abbandonata, inutilizzata, sottoutilizzata o utilizzata in modo parziale e incoerente nella regione Emilia-Romagna o della Repubblica di San Marino.

Tutte le fotografie devono essere rigorosamente scattate in digitale.

Il termine ultimo per l'invio delle fotografie è fissato al 1 novembre 2020 all'indirizzo contest.architetti.rimini@gmail.com

Premi

I primi tre classificati saranno premiati con una targa di riconoscimento.

In occasione dell'evento di premiazione, previsto per il 21 novembre presso il Museo della Città di Rimini, sarà allestita una mostra con tutte le immagini ricevute per il contest, visitabile fino al 6 gennaio 2021.

maggiori informazioni
architettirimini.net

pubblicato in data: