Spazi urbani da valorizzare per la socialità di Montoro

concorso di idee

Consegna entro il 14 dicembre 2020

L'Amministrazione comunale di Montoro, con il patrocinio dell'Ordine degli Architetti della Provincia di Avellino, bandisce un concorso di idee allo scopo di acquisire proposte ideative con soluzioni che potenzino il ruolo aggregativo di quattro piazze della città a oggi ritenute oggetto di un progressivo svuotamento, di scarso valore funzionale e di scarsa qualità urbana.

I concorrenti sono invitati a presentare proposte progettuali per una delle quattro aree perseguendo la riqualificazione e la rifunzionalizzazione dell'assetto degli spazi pubblici, al fine di valorizzare i luoghi e agevolare condizioni aggregative e di socialità.

I partecipanti dovranno risolvere le criticità connesse, rispondendo principalmente alla necessità di un complessivo riordino degli spazi, ipotizzare nuove attività e funzioni, anche temporanee, al fine di conferire una connotazione più qualificata degli spazi pubblici aperti rispetto allo stato attuale.

Criteri di valutazione delle proposte

I premi saranno assegnati in considerazione di due criteri di valutazione, tenendo conto del diverso grado di complessità delle aree (per estensione, conformazione e obiettivi progettuali) e della valutazione della qualità progettuale proposta in grado di soddisfare i criteri di realizzabilità, qualità funzionale e innovativa, qualità urbana.

• parco delle Magnolie frazione San Pietro | coefficiente: 1,50
parco della Gioventù frazione Sant'Eustachio | coefficiente: 1,00
piazza Matteo Fimiani frazione Preturo | coefficiente: 1,25
piazza del Popolo frazione Banzan | coefficiente: 1,00

  • Realizzabilità
    Praticabilità delle proposte con riferimento alla sostenibilità tecnico-economica del progetto (max 40 punti)
  • Qualità funzionale e innovativa
    Qualità delle proposte in riferimento alle soluzioni spaziali, distributive e alle componenti di arredo (max 30 punti)
  • Qualità urbana
    Qualità urbana e architettonica delle proposte progettuali in relazione al contesto urbano in cui si inserisce, alla scelta dei materiali tenendo conto della loro durabilità nel tempo e del contenimento dei costi di manutenzione (max 30 punti)

Premi

- primo premio 3.000 euro
- secondo premio 1.500 euro
- terzo premio 500 euro

Bando e documentazione
[ montoro.gov.it ]

pubblicato in data: