Hangar Ticinum - il recupero dell'idroscalo razionalista di Pavia

concorso di idee by TerraViva Competition

pubblicato il:

Iscrizioni early entro il 17 ottobre 2021 | Consegna entro il 10 dicembre

La nuova sfida lanciata da TerraViva Competition a studenti, architetti e designer coinvolge stavolta la cittadina di Pavia e, nello specifico la trasformazione dello storico idroscalo progettato dall'architetto razionalista Giuseppe Pagano in un polo cittadino da vivere con continuità tutti i giorni, aperto ai giovani e più in generale a tutta la comunità Pavese.

Nonostante l'indiscusso valore storico e artistico, testimonianza del periodo di transizione tra il Secessionismo dei primi del Novecento e il Movimento Moderno dei decenni successivi, insieme all'unicità della tipologia architettonica, l'Idroscalo appare oggi completamente abbandonato, pur resistendo in tutta la sua monumentalità come protagonista all'interno dello scenario del fiume.

La sua posizione e la sua conformazione ne suggerisce quindi un riuso e una nuova vita, ipotizzando al suo interno un programma socio-culturale capace di aprirne le porte alla città.

Ai partecipanti è richiesto di immaginare le attività che si potrebbero svolgere al suo interno, avviandone così un processo di rigenerazione e una conseguente rinascita. È richiesta la massima creatività, sperimentando tutte le possibili soluzioni progettuali innovative. L'approccio al concorso potrà essere di tipo conservativo, rispettoso del progetto originario, che ambiziose e visionarie caratterizzate da interventi radicali. 

Chi può partecipare

Il concorso è aperto a studenti, architetti, designer, urbanisti, ingegneri, artisti, maker, attivisti e a tutti gli interessati ai campi del design e dell'architettura.

È possibile partecipare singolarmente o in gruppo.

Registrazione e costi

  • Early registration: 59 euro
    (dal 10 settembre al 17 ottobre 2021)
  • Standard registration: 89 euro
    (dal 18 ottobre al 28 novembre 2021)
  • Late registration: 109 euro
    (dal 29 novembre al 10 dicembre 2021)

Criteri di valutazione

Le proposte presentate saranno valutate sulla base di: originalità del conceptintegrazione con il contestointerpretazione contemporanea del programma • sensibilità nell'utilizzo dei materialiimpatto ambientale • rappresentazione grafica.

La giuria apprezzerà, inoltre, i progetti in grado di esprimere sensibilità nei confronti dell'interior design e di soluzioni architettoniche di qualità. 

Premi

  • 1° classificato: 4.000 euro
  • 2° classificato: 2.500 euro
  • 3° classificato: 1.500 euro
  • 4 menzioni d'oro da 500 euro ciascuna
  • 10 menzioni d'onore
  • 30 finalisti

I vincitori saranno annunciati il 20 gennaio 2022.

Inoltre, nei primi mesi del 2022 sarà allestita una mostra che esporrà i progetti vincitori e finalisti.

Bando e documentazione
[ terravivacompetitions.com ]