Un nuovo playground per il Centro Pecci di Prato

concorso di idee per architetti, designer e artisti

pubblicato il:

Consegna entro il 5 dicembre 2022

Il Centro Pecci di Prato ha bandito un concorso di idee per artisti, designer e architetti per immaginare il nuovo Playground del Centro Pecci, da realizzare in uno degli spazi esterni del suo edificio che sarà così rigenerato.

L'area progettata dovrà accogliere un pubblico di bambini e adolescenti tra i 3 e i 17 anni, al fine di favorirne l'incontro e l'interazione sociale, e incentivare lo sviluppo di una personale e collettiva sensibilità verso l'arte e la creatività contemporanea.

Il richiamo al gioco, in chiave interculturale, pilastro fondante del concept progettuale proposto, dovrà favorire il rafforzamento delle competenze cognitive e relazionali di bambini e ragazzi, abilitare il loro interesse verso l'arte e temi di cultura urbana contemporanea, con l'obiettivo di ridurre la povertà educativa dei giovani utenti della città.

Il budget disponibile per la realizzazione del playground è di 14.500 euro.

A chi si rivolge

Sono ammessi alla partecipazione tutti gli/le artisti/e e/o designer e/o architetti/e italiani/e e stranieri/e senza limiti di età che abbiano già realizzato progetti espositivi o eventi connessi ai temi di arte e cultura.

È necessaria, all'interno del team, la presenza di una o più persone con background e competenze in architettura e design e nel settore educativo per bambini e adolescenti

Elaborati e documentazione richiesti

La consegna degli elaborati è prevista per il 5 dicembre 2022, inviando una mail a opencall@centropecci.it.

Sono richiesti i seguenti elaborati:

  • rappresentazione grafica in scala del concept progettuale | 2 tavole A1
  • un breve testo che descriva il concept progettuale (max 2 cartelle) che includa le indicazioni sulla scelta dei materiali
  • un budget di massima che non superi i 14.500 euro
  • curriculum o portfolio con le esperienze più rilevanti
  • allegato A (domanda di partecipazione) compilato

Premio

Il progetto vincitore riceverà un premio di 3.000 euro

Dopo la scelta del vincitore

Il progetto scelto sarà reso noto entro il 31 dicembre 2022.

I vincitori realizzeranno le attività laboratoriali nelle scuole del Comune di Prato e al Centro Pecci con studenti e docenti per un totale di 95 ore (periodo gennaio - giugno 2023) con momenti di co-progettazione, validazione, formazione e confronto con gruppi di bambini e adolescenti coinvolti nel progetto a partire dal concept progettuale proposto. 

Alla conclusione della prima parte delle attività in classe, a cavallo tra marzo ed aprile 2023, il progetto dovrà essere adattato - nel rispetto della proprietà intellettuale del soggetto vincitore - per includere gli elementi emersi durante le attività laboratoriali e condurre alla realizzazione di un progetto esecutivo allineato ai vincoli progettuali, temporali ed economici della sua realizzazione, entro e non oltre la fine di aprile 2023.

La fee oraria per la realizzazione delle attività è di 40 euro (lordi) per un importo totale di 3.800 euro (lordi).
Non sono previsti rimborsi per vitto e alloggio.

La realizzazione del progetto (fase definitiva ed esecutiva) prevede ulteriori prevede un compenso di ulteriori 3.999,20 euro (lordi).

Bando e documentazione
[ centropecci.it ]