Velletri interviene su piazza Cairoli, ai progettisti la sfida di rigenerarla

concorso di progettazione - procedura aperta - unico grado

pubblicato il:

Consegna entro il 19 gennaio 2023

Il Comune di Velletri, il più abitato ed esteso dei Castelli Romani, ha indetto un concorso di progettazione per individuare la soluzione migliore per riqualificare piazza Cairoli, nel cuore del borgo storico, favorendone la fruizione e la socialità.

Obiettivo primario dell'intervento è quello di rigenerare l'identità del luogo agendo su qualità e decoro, migliorandone gli aspetti funzionali, estetici e di accessibilità, e introducendo forti elementi di innovazione.

La riqualificazione dovrà essere anche un'occasione per creare connessioni fisico-percettive e rendere evidenti i valori identitari forti di Velletri, intercettandoli in un percorso che diventi esperienza di visita del suo centro storico attraverso una narrazione non banale che si sommi all'esperienza di visita dei singoli luoghi. 

La nuova piazza dovrà essere attrattrice di funzioni comuni in modo da attivare spontaneamente interazioni sociali, culturali ed economiche. Gli arredi dovranno essere integrati nel disegno dell'area prevedendo usi differenziati degli spazi e la possibilità di trasformazione temporanea degli stessi. Il verde urbano dovrà essere declinato non solo in termini di arredo ma come elemento utile a incidere su ombreggiamento e isole di calore.

Il costo stimato per la realizzazione dell'opera, comprensivo degli oneri della sicurezza, al netto di Iva, è di quasi un milione di euro.

PROCEDURA CONCORSUALE

Il concorso si svolgerà in unico grado, in forma gratuita e anonima, sulla piattaforma competitionarchitecturenetwork.it

L'amministrazione comunale acquisirà un progetto con livello di approfondimento pari a quello di un "Progetto di fattibilità tecnica ed economica".

ELABORATI PROGETTUALI RICHIESTI

  • 2 Tavole formato A1
  • Relazione illustrativa e tecnica contenente  anche il calcolo sommario di spesa

CRITERI DI VALUTAZIONE

  • Qualità dello spazio urbano e valorizzazione del patrimonio storico  | 50 punti max |
  • Sistema della mobilità | 25 punti max |
  • Qualità ambientale, riuso sostenibilità, verde urbano e arredo | 20 punti max |
  • Costi Qualità progettuale e ottimizzazione dell'investimento | 5 punti max | 

PREMI

- premio/compenso per il 1° classificato: 8.921,51 euro;
- rimborso per il 2° e 3° classificato: 1.500 euro ciascuno.

Nel caso di attuazione dell'intervento, il vincitore verrà incaricato per l'eventuale completamento - ove necessario - dello studio di fattibilità già presentato e delle fasi successive relative alla progettazione definitiva e direzione lavori. Compensi per il Pfte € 11.921,51 compreso € 1.200 per il rimborso alla stazione appaltante (previsto dall'art. 216 comma 11 del D.lgs 50/2016), per la progettazione definitiva: € 45.724,87; per la direzione lavori: € 45.570,98.

Disciplinare | Documento indirizzo alla progettazione

Il Concorso è interamente gestito in modalità telematica sulla piattaforma "can competition architecture network", accessibile all'indirizzo piazzacairoli.competitionarchitecturenetwork.it

Le date di scadenza visualizzate sono frutto di attività redazionale. Le uniche date ufficiali sono quelle contenute nel testo del bando e/o sul sito web di chi organizza o promuove il concorso. Controllarne sempre la validità presso l'Ente banditore.