Una cappella nel bosco di San Francesco, in provincia di Arezzo

laboratorio concorso + realizzazione

pubblicato il:

Proroga | Candidature entro il 28 gennaio 2023

In occasione dell'ottavo centenario delle Stimmate di San Francesco, la comunità dei Frati Minori del Santuario della Verna e il Centro studi per l'architettura sacra della Fondazione Lercaro di Bologna - in collaborazione con il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna - promuovono un laboratorio - concorso finalizzato alla costruzione di una piccola cappella di preghiera da edificarsi nel bosco della Verna, nei pressi della località "La Melosa", in provincia di Arezzo.

Ai partecipanti è richiesta la proposta di una cappella di preghiera e di un "pilastrino" votivo posto all'inizio del percorso che dal Santuario conduce alla cappella e di una Via Crucis che ne accompagni il cammino.

aggiornamento 10.01.2023 
I promotori del concorso hanno comunicato alcune modifiche per partecipare al laboratorio. Ora il bando è aperto agli architetti e ingegneri edili-architetti iscritti agli ordini professionali, con età anagrafica inferiore ai 49 anni al momento dell'iscrizione.
La data ultima di consegna dell'iscrizione è stata prorogata al 28 gennaio 2023.

Bando versione aggiornata

Come funziona il laboratorio-concorso

I 30 progettisti, selezionati sulla base di un book di progetti, prima di presentare la proposta (fissata per il 3 ottobre 2023), dovranno partecipare a un percorso formativo obbligatorio, che inizierà a marzo e terminerà a giugno 2023 e si articolerà in 6 giornate di studio a Bologna, con lezioni frontali e visite a chiese e cappelle del territorio, a cui si aggiungono due momenti forti proprio a La Verna - di tre giorni ciascuno - all'inizio e alla fine del percorso, con l'obiettivo di inserire la proposta architettonica all'interno della spiritualità del luogo, con un'attenzione alla ricerca di sé e della relazione con Dio e con la natura.

Caratteristiche del progetto

La piccola cappella, dedicata alla resurrezione di Cristo, dovrà avere una dimensione massima di 25 mq e dovrà integrarsi armonicamente - per forme e materiali - nel contesto naturale e con l'architettura del Santuario. Dovrà inoltre essere strutturalmente solida per resistere ai forti venti, prevedendo una bassa manutenzione.

L'intorno della cappella potrà essere attrezzato con pergolati, sedute e altre strutture che non aumentino la superficie utile, atte a predisporre il viandante al clima di spirituale di raccoglimento evocato dalla cappella. All'interno dovranno essere previsti un piccolo altare, un leggio e delle sedute

Premio e realizzazione

Il progetto sarà realizzato sotto la direzione lavori del progettista che verrà formalmente incaricato dai Frati Minori per un onorario corrispettivo di 8.500 euro.

I lavori per la costruzione vera e propria della cappella sono previsti per il febbraio 2024, con termine a giugno.

Tutti i progetti, oltre al vincitore, saranno esposti in una mostra nella sede della Fondazione Lercaro a Bologna che viene inaugurata il 19 ottobre 2023.

+info: fondazionelercaro.it

Le date di scadenza visualizzate sono frutto di attività redazionale. Le uniche date ufficiali sono quelle contenute nel testo del bando e/o sul sito web di chi organizza o promuove il concorso. Controllarne sempre la validità presso l'Ente banditore.