Progettare la sostenibilità 6

Workshop Disegno Cantine

Firenze, 21 - 25 novembre 2011

Progettare la Sostenibilità il ciclo di workshop ideato dall'architetto Paolo Di Nardo (www.arxnet.net), giunge alla 6a edizione. 5 giorni di pratica progettuale come in un grande studio professionale, sotto la guida dell'architetto Fiorenzo Valbonesi, coadiuvato da un team di professionisti e docenti, per aggiornarsi sui nuovi orizzonti della progettazione sostenibile.

Cosa significa progettare una cantina: un'architettura che ha un così stretto rapporto con il paesaggio? Su questo si incentrerà il WDC - Workshop Disegno Cantine, con lo scopo di fornire ai partecipanti quegli elementi di conoscenza necessari ad affrontare un tema così complesso ma al tempo stesso affascinante come la progettazione di una cantina.

Un progetto è sempre la sintesi di innumerevoli variabili o - come le definiva Louis Kahn - "deformazioni" all'interno dell'iter creativo. Il progetto di una cantina vinicola non solo rientra perfettamente all'interno di questo modo di concepire un metodo progettuale, ma ne rappresenta, forse proprio per la sua complessità multidisciplinare, una prova e verifica progettuale importante.

Una dimostrazione di questo risiede nella difficoltà di poter tipologizzare la Cantina secondo tipi preconfezionati a dimostrazione che le variabili presenti sono innumerevoli, spaziando dal campo prettamente architettonico a quello industriale, tecnologico, di comunicazione e marketing del prodotto e dell'azienda. Le figure che entrano in gioco nel progetto di una cantina sono numerose ed eterogenee ma è fondamentale che fra loro vi sia un coordinamento ed una interazione molto stretta.

Il progetto e la realizzazione di una cantina non solo devono seguire lo specifico ciclo produttivo, ma sono parte di un processo più ampio: la creazione di un'architettura che riesca non solo a "funzionare" bene ma anche a comunicare il suo legame con quel territorio e con quel vino. Un edificio osservato all'interno di un paesaggio dovrebbe apparire non costruito ma "nato" in quel paesaggio. Quello che per il vino è il terroir, per l'architettura è il genius loci.

L'approfondimento tematico nasce dall'esperienza di Fiorenzo Valbonesi, architetto che negli ultimi anni ha realizzato con il suo Studio asv3 numerose cantine in varie regioni (Castello della Sala in Umbria, Tormaresca in Puglia, Campo del Sole e Monte delle Vigne in Emilia Romagna, per citarne solo alcune) e dal contributo di professionisti specialisti (come l'enologo, l'enologo di processo, lo specialista del marketing, il designer e altri) che da anni realizzano progetti per cantine e altre innumerevoli applicazioni di creatività nel lasso dimensionale che va dal "territorio" all' "etichetta" e al "tappo".

Partecipanti: 30 architetti e ingegneri (laurea magistrale, laurea triennale, laureando) su iscrizione fino ad esaurimento posti, selezione su Curriculum Vitae.

Appuntamento: 21 - 25 novembre 2011
via XX Settembre, 100 - Firenze.

Per ulteriori informazioni su programma, quota e modulo d'iscrizione: www.and-architettura.it | www.facebook.com/DNAXX

Contatti: e-mail: info@and-architettura.it | cell. 389-4862544 tel. 055-582401 | fax. 055-582401

Promotori AND + DNAXX | Sostenitori AND Rivista di Architetture, Città e Architetti | Patrocinio Dipartimento di Architettura Disegno Storia Progetto, Facoltà di Architettura di Firenze.

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: