PIAC - Partecipazione, Intercultura, Arti Civiche

Master Internazionale di II livello

pubblicato il:

Roma, 15 gennaio - 15 ottobre 2012

Master Internazionale di II livello PIAC (ex Master PISM), organizzato dal Dipartimento Studi Urbani della Facoltà di Architettura dell'Università Roma Tre, dedicato alla Partecipazione, all'Intercultura e alle Arti Civiche. In particolare si approfondiscono i contesti della città interculturale e le potenzialità trasformative delle arti civiche, intese come ricerche, azioni e progetti tesi a interagire creativamente con i cittadini per formulare scenari condivisi.

Il Master è aperto a tutti i professionisti, l'obiettivo del corso è la formazione di professionisti nei diversi settori disciplinari che intervengono nello spazio urbano (architetti, urbanisti, artisti, antropologi, sociologi urbani, ricercatori, mediatori culturali, assistenti sociali e amministratori pubblici) e la ridefinizione e l'ampliamento del loro ruolo nella trasformazione della città.

I contenuti

Partecipazione | progettazione condivisa degli spazi contesi

La partecipazione è uno strumento metodologico di trasformazione degli spazi. È una parola sempre più abusata e utilizzata come mezzo di creazione del consenso. Il corso intende la partecipazione come pratica relazionale capace di attivare le risorse all'interno di un territorio per sostenere i progetti dei cittadini.

Intercultura | l'abitare delle minoranze e dei migranti

Lo spazio interculturale è lo scenario in cui abitiamo da diversi decenni. Le città attuali sono crocevia di genti provenienti dalle più diverse parti del mondo, catalizzatori di contaminazioni meticce, di conflitti, di incomprensioni e di reciproci insegnamenti. Il corso esplora il ruolo che svolgono i migranti come informali ricostruttori della città, con l'idea che chi arriva non debba essere omologato alla cultura che lo ospita: chi arriva ci cambia, forse ci porta in dimensioni inaspettate.

Arti Civiche | esplorazione e riappropriazione creativa della città

L'arte civica è una disciplina inclusiva che attraversa l'urbanistica, l'architettura, il design, le arti visive e le scienze umane. È arte non solo pubblica o urbana, ma impegnata e incarnata nello spazio e nella cittadinanza, che partecipa, prende posizione e si prende cura dei territori in cui agisce. Il suo intento è fare spazio ai processi indeterminati, accogliere le dimensioni dell'errore e dell'errare, offrire disponibilità alle potenzialità imprevedibili della realtà.

Didattica:

Il corso è diviso nei due moduli:

I. Architettura e Arti Civiche in contesti interculturali
II. Processi partecipativi, multimedialità e comunità locali

Sono previsti: seminari, workshop internazionali, laboratori metodologici con uscite sul campo e sperimentazioni su casi studio reali. Inoltre, nel corso del Master gli iscritti parteciperanno ad un workshop in Spagna finanziato dall'Unione Europea.

Il corso si conclude con uno stage obbligatorio e con l'elaborazione di un progetto di ricerca , in risposta ad un bando ufficiale europeo o internazionale, in grado di sostenere lo studente a costruirsi un ambito lavorativo nella direzione dei propri interessi culturali.

Costo:

La tassa d'iscrizione all'intero Corso di Master è di 2000 € da versare in due rate. La tassa d'iscrizione ad uno solo dei due moduli è di 700 €.

Attività didattica: 15 gennaio - 15 ottobre 2012
Info iscrizioni: Francesca Porcari (segreteria DIPSU)
tel. 06 57339608 | fax 06 57339649 | email porcari@uniroma3.it

web www.articiviche.net/ITA/master_piac.html


Direttore scientifico: Elena Mortola
Direttore Francesco Careri |  Coordinamento didattico Adriana Goni Mazzitelli | Consiglio del corso Francesco Careri, Alessandro Giangrande, Giorgio Piccinato, Nikos Salingaros, Peter Thomas Lang, Elena Mortola, Enrica Rigo, Bianca Iaccarino Idelson.

In collaborazione con il Master PIMC (Politiche dell'Incontro e Mediazione Culturale) ed il Seminario on-line open-PISM (Progettazione Interattiva, Sostenibilità e Multimedialità) dell'Università di Roma Tre, e con la rete interuniversitaria META University (Strathclyde University Glasgow, Technical University Eindhoven, Università St. Lucas Bruxelles, Università Chalmers Goteborg, Università di Lille, Università di Warsaw e Università di Weimar).