Comunicare il design italiano

giornata di studi

Ferrara, 13 dicembre 2011, ore 14.30

Nell'ambito delle iniziative del ventennale Festival XfafX To design today, la Facoltà di Architettura di Ferrara organizza un intera giornata dedicata al design.

Durante la mattinata Luisa Bocchietto, presidente ADI, terrà la prolusione dell'anno accademico del Corso di Laurea in "Design del Prodotto Industriale". La lezione sarà intitolata Il Design come Visione e analizzerà il ruolo disciplinare e professionale del designer in Italia sullo sfondo degli scenari culturali ed economici globali.

A seguire, nel pomeriggio, la tavola rotonda dal titolo: "Comunicare il design italiano", finalizzata ad analizzare le forme e i linguaggi del design Made in Italy in relazione agli scenari economici e professionali attuali e alle dinamiche comunicative della stampa tradizionale e dei nuovi media.

Programma

Mattino

Introduzione
prof. Graziano Trippa
| ore 11.30

Prolusione Corso di laurea in Design del prodotto industriale A.A. 2011-2012
Il Design come visione, Luisa Bocchietto Presidente nazionale ADI.

Pomeriggio

Comunicare il design italiano

Introduzione | ore 15.00
Alfonso Acocella, responsabile scientifico XfafX

Interventi

Luisa Bocchietto, presidente nazionale ADI
Stefano Casciani, critico del design e designer
Beppe Finessi, direttore di "Inventario"
Tonino Paris, direttore di "diid - disegno industriale industrial design"
Marco Romanelli, critico del design e designer

Tavola rotonda moderata da Davide Turrini

Invito

Appuntamento: martedì 13 dicembre 2011, ore 14.30
Palazzo Tassoni Estense Salone d'Onore, via della Ghiara 36, Ferrara.

Patrocini e collaborazioni: Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Emilia Romagna / Provincia di Ferrara, Comune di Ferrara, ADI / SITdA / CNA, Ordini Architetti, Pianificatori Paesaggisti e Conservatori Province di Bologna, Ferrara, Forlì-Cesena, Modena, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini, Rovigo, Verona.

Partner: Fassa Bortolo, Libria, Nardi, Sannini.

pubblicato in data: