Corso di scrittura della Scuola di Critica AIAC

Roma, 12 aprile - 5 maggio 2012

Aperte le iscrizioni alla seconda edizione del corso a cura di Luigi Prestinenza Puglisi Associazione Italiana di Architettura e Critica_presS/Tfactory.

Leggere un'opera di architettura è come ascoltare una sinfonia, guardare un film, ammirare un'opera d'arte o leggere un romanzo?

Il secondo Corso di Scrittura della Scuola di Critica AIAC ha lo scopo di fornire gli strumenti per leggere gli edifici e per raccontarli in forma di articoli giornalistici o di testi critici, sia attraverso la lettura disciplinare, utilizzando il contributo di critici e storici di architettura e di progettisti impegnati nel dibattito teorico, sia con il contributo di studiosi e protagonisti di altre discipline quali la musica, il teatro, l'arte, la fotografia e la letteratura.

A questo scopo saranno organizzate lezioni di confronto interdisciplinare tenute da personalità del campo della storia e della critica nelle diverse discipline: dall'arte alla letteratura, dalla musica alla fotografia, dal teatro all'architettura.

FOTOGRAFIA: Nancy Goldring - MUSICA: Carlo Boccadoro - ARTE: Antonella Greco - FILOSOFIA: Marco Filoni - LETTERATURA: Matteo Nucci - TEATRO: Renato Nicolini - ARCHITETTURA: William JR Curtis - Labics - Hans Ibelings

Il corso è aperto a chiunque voglia imparare a leggere gli edifici in modo critico: agli architetti e agli studenti di architettura, a coloro che vogliono migliorare la loro abilità di scrittura sui temi d'architettura, a coloro che si vogliono impegnare nella critica, nel giornalismo e nella comunicazione di architettura, a coloro che hanno già frequentato il primo corso di scrittura critica.

Sarà inoltre possibile seguire il corso via streaming in tempo reale. Il video sarà disponibile anche al termine le lezioni.

date: Roma 12 aprile - 25 maggio 2012
luogo: Roma - Via Pietro da Cortona 1
costo base: 240 euro + 50 euro di iscrizione all'associazione AIAC
costo streaming: 120 euro + 50 euro di iscrizione all'associazione AIAC

Il Corso di Scrittura della Scuola di Critica si articola in tre moduli indipendenti:

• Il primo è sulla scrittura
Lo scopo è di fornire delle informazioni di carattere generale su come si scrive un pezzo, quanto deve essere lungo, come si attira l'attenzione del lettore, che differenza c'è tra un comunicato stampa e un editoriale, come si lancia una notizia, come ci si interfaccia con una redazione, come si fa un'intervista e quanto deve essere lunga, come si scrive per la rete, come ci si rivolge a un pubblico di non addetti ai lavori, come ci si orienta nel mondo della pubblicistica italiana.

• Il secondo è sulla lettura critica delle opere di architettura
Lo scopo è di fornire gli strumenti per leggere gli edifici e per raccontarli in forma di articoli giornalistici o di testi critici. Il tema è affrontato sia attraverso la lettura disciplinare, utilizzando il contributo di critici e storici di architettura e di progettisti impegnati nel dibattito teorico, sia con il contributo di studiosi e protagonisti di altre discipline quali la musica, il teatro, l'arte, la fotografia e la letteratura.

Il terzo è dedicato alla storia della critica e all'analisi delle sue tecniche e dei suoi linguaggi.

» Bando | Locandina

info: www.presstletter.com - infocorsi@presstfactory.com - 392 3294039

pubblicato in data: