Terre Fragili #2

workshop

Scaletta Zanclea (ME), 16 - 24 marzo 2012

L'associazione culturale ICSplat, con il DARC dell'Università degli Studi di Catania e il Dipartimento di Protezione Civile - Presidenza della Regione Siciliana, promuove "Terre Fragili #2", un workshop internazionale di architettura teso alla sperimentazione di nuove pratiche del progetto nei territori investiti da disastri.

La diffusione della percezione del disastro negli ultimi decenni ha alimentato l'insicurezza collettiva favorendo lo sviluppo di retoriche tecniciste che utilizzano l'ingegneria come soluzione lineare ai problemi. Al di sopra di una certa soglia di velocità e di occupazione dell'informazione un disastro assume una tale rilevanza sociale e culturale che costringe i saperi tecnici e le economie a riorganizzarsi esclusivamente all'interno della sua logica. Il collasso è sospensione del tempo che impone un ripensamento sulla durata delle trasformazioni e sul ruolo delle architetture.

Il workshop indaga le aree colpite dall'alluvione di Messina del 1 ottobre 2009 per riorganizzare i frammenti dell'incidente in un nuovo ordine. Le attività sul campo coinvolgono interlocutori diversi dalle associazioni alle istituzioni, dai comitati civici alle imprese che operano sul territorio. Gli incontri che anticipano l'apertura del workshop sono orientati al confronto con esperti per costruire una lettura critica e un approfondimento sulle questioni individuate.

La finalità è costruire una gamma di scenari di trasformazioni possibili a partire dall'evento traumatico fino al tempo lungo (obiettivo 2050). Il lavoro d'investigazione sul campo mira a verificare in tempo reale, attraverso piccoli allestimenti, nuove possibilità di ripensare il futuro delle città e dei territori alla luce delle trasformazioni in corso.

Gruppi di lavoro
Il workshop comprende sei gruppi di progetto e un gruppo di critica e documentazione. Sono banditi 24 posti per i laboratori di progetto e 6 posti per il laboratorio di critica e documentazione.

Ogni gruppo di lavoro sarà costituito per metà da architetti e studenti di architettura provenienti da Università europee e direttamente invitati dai tutors e per l'altra metà da architetti e studenti di architettura provenienti da Università italiane e selezionati attraverso il bando.

Requisiti per la partecipazione
Possono partecipare alla selezione studenti, laureandi in architettura e giovani architetti che al momento della selezione non abbiano superato i 30 anni.

Invio candidature entro e non oltre le ore 12.00 del 24 febbraio 2012.
Il corso è valido per il riconoscimento di CFU.

bando e scheda di partecipazione

Appuntamento: 16 - 24 marzo 2012
città di Scaletta Zanclea (ME)

Per maggiori informazioni: arch. Antonio Rizzo | mob: +39 3208493257
e-mail: antoniorizzo@icsplat.org | skype: antoerre.

Tutors gruppi di progetto: Frederic Bonnet - Eduard Bru - Luca Emanueli - Marco Navarra - Stefano Munarin / Maria Chiara Tosi - Juan Manuel Palerm | Tutor laboratorio di critica: Manuel Orazi.

Direttore scientifico Marco Navarra | Università degli Studi di Catania.

pubblicato in data: