Mies Van Der Rohe chair e MED.NET.EU

pubblicato il:

Genova, workshop 21-29.06 | Convegno 28-29.06

In programma a fine giugno due eventi internazionali alla Facoltà di Architettura di Genova, entrambi dedicati alla città del Mediterraneo. Il workshop internazionale di progettazione Recycling Genoa, organizzato dalla Fondazione Mies Van der Rohe insieme alla Facoltà di Architettura di Genova, il settore Urban Lab del Comune di Genova e l'associazione nazionale QVQC (Quali Velocità Quali Città)  e il convegno internazionale MED.NET.EU, sul tema "New devices for Mediterranean Coastal Territories". 

Recycling Genova

Mediterranean Cities Program - Mies Van Der Rohe Chair

Genova ospiterà una delle tappe annuali dei workshop del programma Mediterranean Cities, un progetto della Fondazione Mies, portato avanti insieme a numerose istituzioni e università di tutto il mondo, e teso ad analizzare le diverse città del Mediterraneo e i loro problemi condivisi, proponendo specifici interventi capaci di creare nuove prospettive ed al tempo stesso generare un dibattito sulla città.

Un programma che è innanzitutto uno studio di una regione complessa, quale è quella mediterranea, attraverso le sue città costiere, ciascuna delle quali è un caso studio, selezionata strategicamente per dare risposta ad una precisa questione. L'accento è posto sulle situazioni architettoniche ed urbanistiche attuali, senza perdere di vista il corpo denso di riferimenti, culturali e storici, incarnato in questi spazi urbani.

All'interno di questo programma i workshop sono concepiti come un intenso studio in situ focalizzato su alcuni temi della città costruita. Le proposte di progetto saranno concepite per diventare uno strumento di conoscenza, applicabile anche ad altre situazioni simili, e in modo da  prevedere possibili futuri scenari urbani.

Nel caso di genova le aree studio sono:

  • L'area della Foce, zona di snodo e passaggio centrale alla città con difficoltà di utilizzo del waterfront e in contrapposizione con il sistema Fiera. 
  • Il nodo di Terralba, zona di trasformazione ferroviaria nel centro urbano.
  • Il sistema archi, sistema trasversale tra il waterfront del Porto Antico e la Circonvallazione a Monte. 
  • La foce del Polcevera, area di ponente in fase di riqualificazione negli ultimi anni, con un gran numero di aree ferroviarie dismesse, da riconvertire e razionalizzare.
  • Il nodo Erzelli-Aeroporto, sistema in fase di potenziamento, tra l'area aeroportuale e il polo tecnologico di Erzelli.

Partecipanti
Devono provenire da scuole di architettura mediterranee. Saranno invitati a presentare un portfolio grafico che mostri i loro risultati accademici e di esperienza professionale. La Facoltà di Architettura di Genova, apre una selezione fino al numero di 10 studenti iscritti ai corsi in Architettura,

I team di progetto saranno formati da circa 5-7 studenti, a nazionalità mista, coordinati da almeno 2 tutor locali e un tutor esterno con riconosciuta esperienza.

Il workshop sarà condotto da:

Eduard Bru (co-chairman - ETSAB-UPC), Mosè Ricci (co-chairman - UNIGE), Manuel Gausa (co-chairman - UNIGE). Staff Genova: Emanuela Nan | Nicola Canessa | Mathilde Marengo | Beatrice Moretti | Paola SabbionStaff Barcellona: Serien Ivan Blasi | Xavier Llobet | Enric Llorach | Pol Martin.

Scadenza domanda di partecipazione: ore 12.00 dell'11 giugno 2012.

Bando | Locandina

Appuntamento: 21 - 29 giugno 2012 - Facoltà di Architettura dell'Università di Genova, 
Stradone S.Agostino 37, 16123 - Genova.

MED. NET. EU

II edizione del Convegno internazionale organizzato da ADDgenova. la scuola di dottorato di architettura e design, con DSA e la Facoltà di Architettura di Genova, in collaborazione con altri gruppi di ricerca appartenenti alla  rete Med.Net.

Il tema del convegno sarà: "New devices for Mediterranean Coastal Territories". Al centro del dibattito, dunque, i territori costieri, con le loro trasformazioni e lo studio di fenomeni urbani, le cui le problematiche osservate e gli strumenti di progettazione, possono divenire la chiave di lettura e dunque estendersi a casi comparabili.

Direttori: Manuel Gausa | Mosè Ricci
Co-direttori scientifici: Maria Linda Falcidieno | Franz Prati

Partecipano: Yannis Aesopos | Silvia Banchini | Alberto Bertagna | Jacques Brion | Eduard Bru | Giovanna Carnevali | Maurizio Carta | Pippo Ciorra | Giovanni Corbellini | Maria Linda Falcidieno | Luis Falcón | Franc Fernández | Carlo Gasparini | Manuel Gausa | Antida Gazzola | Massimiliano Giberti | José Miguel Iribas | Kees Kaan | Luigi Lagomarsino | Carles Llop | Francois Monjal | Stefano Francesco Musso | Elodie Nourrigat | Marcello Panzarella | Rosario Pavia | Gianluca Peluffo | Richard Pie | Franz Prati | Mosè Ricci | José Miguel Roldán | Michelangelo Russo | Hashim Sarkis | Jacques Sbriglio | Pino Scaglione | Joerg Schroeder | Bernardo Secchi | Enric Serra | Pierre Alain Trevelo | Pietro Ugolini | Alessandro Valenti | Paola Vigano.

Appuntamento: 28 - 29 giugno 2012 - Facoltà di Architettura dell'Università di Genova,
Stradone S.Agostino 37, 16123 - Genova.

Info. www.addgenova.org