Abitare la città, analisi di modalità alternative

summer school

Certosa di Pontignano (SI), Gibellina (TP) e Cinigiano (GR), 7/15 luglio 2014

20 tra docenti e tutor, 30 corsisti, 30 architetti, archeologi, antropologi, storici, economisti e sociologi, 72 ore di lezione e di laboratori. Sono i numeri della summer school "Abitare la città, analisi di modalità alternative", organizzata dalla Scuola Permanente dell'Abitare, dall'Università di Siena - Dipartimento di Scienze Storiche e dei Beni Culturali, con la partnership dell'Università di Pescara - Dipartimento di Architettura e il contributo della Fondazione Bertarelli.

10 giorni, dal 7 al 15 luglio 2014, da trascorrere presso la Certosa di Pontignano (Si), Gibellina (Tp) e Cinigiano (Gr). Il corso avrà la durata di 72 ore di didattica organizzate secondo lezioni frontali, conferenze e workshop interattivi e lectio magistralis di professionisti di chiara fama.

L'obiettivo è analizzare la città contemporanea attraverso la lente della storia delle culture mediterranee, affrontando il tema della progettazione nei suoi differenti approcci. Un intenso percorso di studio arricchito da lezioni frontali, letture e conferenze, in cui i corsisti entreranno in stretto contatto e avranno modo di confrontarsi con architetti, archeologi, antropologi, storici, sociologi, economisti.

Partecipano, tra gli altri: Achille Bonito Oliva, Marcello D'Arcais Flores, Edoardo Milesi, Franco Meloni, Stefano Campana, Franco Farinelli.

Appuntamento: Certosa di Pontignano (SI), Gibellina (TP) e Cinigiano (GR), 7/15 luglio 2014

programma e infowww.scuolapermanenteabitare.org

pubblicato in data:
ultimo aggiornamento: