Dall'Inarch un master per progettisti di tecnologie emergenti. Due le borse di studio

Iscrizioni entro il 28 settembre 2015

Il Master mira a formare progettisti con competenze nei diversi campi del digitale con competenze specifiche in stampa 3D, modellazione, rendering, animazione e produzione video. Iscrizioni entro il 28 settembre.

Roma, lezioni dal 29 ottobre 2015

formazione & corsi

Roma, lezioni dal 29 ottobre 2015

Sono aperte le iscrizioni alla quinta edizione del master "Progettista esperto in tecnologie emergenti" organizzato dall'In/Arch, che mette a concorso per questa edizione 2 borse di studio del valore di € 2.500 a copertura parziale delle spese di iscrizione. 

Il Master mira a formare progettisti con competenze nei diversi campi del digitale:
• fabbricazione digitale e interazione Arduino, modellazione avanzata con Rhinoceros,
• modellazione parametrica con Revit, Grasshopper + Addons, Script Python,
• rendering 3D Studio Max+Vray,
• trattamento delle immagini e produzione video Adobe Photoshop, Premiere, After Effects.

A partire da una riflessione sulla questione della tecnica, il Master invita gli studenti a confrontarsi con la rivoluzione che ha già, e sta ancora radicalmente trasformando il nostro modo di stare al mondo, prima ancora del nostro modo di essere architetti. Su questa riflessione si innesta lo studio dei più avanzati sistemi di produzione materiale, di interazione tra dati e informazioni, nonché di modellazione degli oggetti, con una particolare attenzione per la modellazione parametrica e generativa esplorata attraverso una didattica tecnica ma anche attraverso alcuni laboratori progettuali intensivi.

Attraverso una serie di moduli didattici ed un laboratorio di sintesi finale, il Master offre tanto competenze specifiche (nel campo della stampa 3D, della modellazione, del rendering, dell'animazione e produzione video) quanto una esperienza complessiva nella gestione di un flusso di lavoro che va dallo sviluppo di geometrie emergenti, articolate attraverso processi di script e verificate attraverso momenti di fabbricazione digitale, sino alla traduzione di queste geometrie in un modello costruttivo interattivo, per concludere con l'elaborazione di una strategia di comunicazione del progetto attraverso un video.

Il laboratorio di sintesi finale Pattern and layering advanced architecture a cura di Salvator-John A. Liotta - Yuta Ito mira a mettere in pratica le conoscenze acquisite durante il master. Verrà portata ad un livello ulteriore la riflessione sulle conseguenze dell'applicazione delle nuove tecnologie e del design parametrico alla realtà fisica del costruire. Attraverso il progetto di un luogo emblematico, si evidenzierà l'importanza d'implementare nella cultura architettonica contemporanea non soltanto le tecnologie e i materiali più avanzati, ma soprattutto le specificità ed unicità culturali.

Ciò che è stato studiato durante il master in Tecnologie Emergenti sarà il punto di partenza di un approccio investigativo che trarrà ispirazione dai pattern per produrre un'architettura innovativa, altamente performante, capace di produrre complessità attraverso semplicità.

Durata 6 mesi in aula + 6 mesi di stage
Crediti formativi: 15 CFP riconosciuti dal CNAPPC

Iscrizioni entro il 28 settembre 2015.

Lezioni dal 29 ottobre 2015. Orario: merc., giov. e ven., 09.30/13.30 e 14.30/18.30
Sede: Viale Gorizia, 52 - Roma.

+ info e bando: www.inarchedu.it

pubblicato in data: