Paesaggi terrazzati, workshop per la costruzione dei muri a secco

Candidature entro l'11 agosto

Montecrestese (VB), 8-13 settembre 2015

Risistemare i terrazzamenti della Val d'Ossola, ricostruendo alcuni tratti dei tradizionali muri a secco. È questo il programma del workshop Paesaggi terrazzati, organizzato dall'Associazione Canova con la collaborazione del Politecnico di Torino.

Nelle due edizioni passate gli studenti hanno ricostruito diverse porzioni di muro a secco nella zona del villaggio di Ghesio nel comune di Montecrestese. Tale scelta è legata al progetto "The village laboratory: Ghesc un borgo per imparare" gestito dall'Associazione Canova e che ogni anno porta decine di studenti da tutto il mondo per studiare l'architettura tradizionale ossolana. Anche quest'anno si continuerà l'opera di sistemazione di alcune porzioni di terrazzamento nel comune di Montecrestese con giornate di cantiere, oltre che occasioni di visite ai villaggi ossolani, approfondimenti sull'agricoltura e cultura locali.

La partecipazione è aperta a 10 studenti e giovani laureati di tutte le facoltà. Per l'iscrizione bisogna inviare una richiesta all'indirizzo mail paesaggi.terrazzati@ gmail.com con i dati personali (nome, cognome, indirizzo di residenza, codice fiscale, numero di telefono e corso universitario) e una breve lettera motivazionale. La richiesta è da inviare entro martedì 11 agosto. L'esito delle candidature sarà comunicato entro venerdì 14 agosto, e i partecipanti dovranno confermare la loro presenza entro mercoledì 19 agosto.

Appuntamento: Montecrestese (VB), 8-13 settembre 2015.

Contatti: web www.canovacanova.com | email paesaggi.terrazzati@gmail.com


I terrazzamenti della Val d'Ossola

I terrazzamenti sono il manufatto maggiormente diffuso in tutta la Val d'Ossola; questa presenza però attualmente è quasi invisibile, dopo l'abbandono dilagante del secondo Novecento. Negli ultimi anni, però, si sta diffondendo la volontà di ritornare a utilizzare e rendere produttivi questi territori. Il muro di sostegno, costruito con la tecnica della pietra a secco, è l'elemento architettonico di tutto questo sistema che deve essere recuperato; i cantieri didattici hanno lo scopo di far apprendere manualmente questa tecnica.

pubblicato in data: