Al via la quinta edizione della summer school di Villa Pennisi in musica

Workshop di design e di autocostruzione di un'architettura temporanea per lo spettacolo

Acireale (CT), 1 - 13 agosto 2016

Villa Pennisi in Musica avvia la quinta edizione della propria summer school. Quest'anno il tradizionale workshop di autocostruzione si sdoppia in due iniziative: un laboratorio per l'autocostruzione e l'upgrade della performance acustica di ReS (Resonant String shell), un manufatto in legno per la musica e lo spettacolo all'aperto, autocostruito, arredato e illuminato, al quale si aggiunge un workshop di design per la realizzazione di elementi di produzione artigianale che completeranno e illumineranno ReS e il giardino di Villa Pennisi.

Arch Lab: workshop di architettura temporanea per lo spettacolo

Il workshop Arch Lab si propone di allestire lo spazio della messa in scena musicale in uno dei giardini storici di Acireale.

Durante gli 8 giorni di attività gli allievi lavoreranno insieme al prof. Sergio Pone (docente di Tecnologia delle Costruzioni presso DiARC, Università di Napoli, Federico II), Serafino Di Rosario (Senior Acoustic Consultant di Buro Happold), e quattro tutor (gridshell.it), alla progettazione esecutiva, ottimizzazione acustica e percettiva oltre che alla costruzione del padiglione in legno per i concerti di musica classica all'aperto.

Gli studenti e tutto il team lavoreranno per migliorare la performance acustica della shell, illuminare e arredare la scena.

Laboratorio di design - Beyond consuming

L'obiettivo del workshop è progettare e realizzare le lampade e altri oggetti che completeranno il padiglione e il giardino, riutilizzando lattine in alluminio.

I partecipanti entreranno in relazione e in contatto diretto con l'esperienza della creazione di un evento collettivo, lavorando spalla a spalla con squadre di architetti, falegnami, makers e musicisti.

Le lezioni pratiche sono condotte dall'architetto e designer Vittorio Venezia con l'obiettivo di esaminare i temi del progetto nella loro complessità e nelle loro sfaccettature, cercando di tenere in equilibrio le forme del pensiero (la parte teorica) che è sviluppata da Marco Petroni e la soluzione dei problemi con gli aspetti imprevedibili legati alla pratica quotidiana.

L'allestimento di evento live

L'esperienza dell'autocostruzione della shell acustica, l'ottimizzazione dalla performance acustica, il design degli arredi e delle lampade per l'illuminazione della scena condurrà gli allievi lungo un percorso progettuale completo in tutte le sue fasi, fino all'allestimento di un vero evento live. 

Il padiglione musicale, gli arredi e le lampade saranno allestiti negli spazi del giardino storico di Villa Pennisi e saranno usati e testati durante i concerti dei musicisti della Masterclass del Festival dall'8 al 13 agosto.

Iscrizioni e partecipazione

Possono partecipare fino a 61 allievi (massimo 43 allievi iscritti a Arch Lab e massimo 18 al workshop Beyond consuming) Le iscrizioni si potranno effettuare attraverso il sito www.vpmusica.com dal 7 aprile 2016 al 24 luglio 2016 sino a esaurimento dei posti disponibili.

Crediti formativi e borse

Il riconoscimento di Crediti Formativi Universitari è stato richiesto per gli studenti dei Corsi di Laurea delle Università di Napoli, Catania, Camerino, Venezia, Pescara, del Politecnico di Milano, del Politecnico di Torino, del Politecnico di Bari. Sarà rilasciato attestato di frequenza.

È stata presentata richiesta di finanziamento per il workshop, la cifra eventualmente ricevuta sarà utilizzata per offrire alcune borse studio che constano dell'alloggio gratuito per gli iscritti ad Arch Lab nei giorni dal 1 al 13 agosto ad Acireale.

Costo - Arch Lab: 400 euro. Workshop di design: 300 euro.

Appuntamento: 1 - 13 agosto 2016
Villa Pennisi, piazza Agostino Pennisi n. 29, Acireale (CT).

Infowww.vpmusica.com/design | www.vpmusica.com/archlab


Il workshop di autocostruzione e di design si terranno dal 1 all'8 agosto e si concluderanno con il concerto di inaugurazione del Festival di Villa Pennisi in Musica.

Gli studenti che sceglieranno di trattenersi dal 9 al 13 per assistere ai concerti del Festival potranno seguire lezioni di approfondimento, test acustici e confrontarsi con i docenti e i tutors sulle tematiche affrontate durante il workshop, infine potranno partecipare allo smontaggio di ReS.

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: