Progettare la plastica con Kartell. In partenza a Bologna, Torino e Milano il corso sull'uso delle materie plastiche

Sono in partenza, a febbraio in tre differenti città, i nuovi corsi, promossi da De Lucchi Workshop, in partnership con Kartell, per approfondire la conoscenza della plastiche e il loro impiego nei diversi ambiti progettuali. Il 7 febbraio è prevista la visita al Kartell Museo di Milano con il curatore del museo.

Bologna 14 febbraio - 11 maggio | Torino 21 febbraio - 8 giugno | Milano 22 febbraio - 25 maggio 2017

formazione & corsi

Bologna 14 febbraio - 11 maggio | Torino 21 febbraio - 8 giugno | Milano 22 febbraio - 25 maggio 2017

Sono in partenza, a febbraio nelle città di Torino, Bologna e Milano, i nuovi corsi di formazione per chi vuole approfondire la conoscenza della plastiche e il loro impiego nei diversi ambiti progettuali.

I nuovi corsi si rivolgono a tutti gli architetti (ai quali saranno riconosciuti 15 crediti formativi professionali), ai designer, creativi, progettisti, studenti e appassionati della materia.

Le lezioni sono tenute dall'architetto Paolo De Lucchi, con la preziosa collaborazione dell'azienda Kartell, dell'Istituto d'Arte Applicata e di Design, Iaad, di Torino e dell'agenzia di comunicazione Baobab Communication.

Il 7 febbraio è prevista la visita al Kartell Museo di Milano con la dott.ssa Elisa Storace curatore Kartell Museo, dove attraverso la visione di numerosi prodotti e oggetti presenti si analizzeranno le differenti esperienze e strategie attuate sul design dei prodotti e sui diversi processi di industrializzazione impiegati dall'azienda dagli anni '50 fino ai giorni nostri.

Chi è Paolo De Lucchi

Paolo De Lucchi oltre a svolgere attività di designer e di architetto partecipando a diversi concorsi di architettura, esercita da numerosi anni attività di consulente e progettista illuminotecnico (nell'ambito residenziale e terziario) per società, professionisti e clienti privati.

L'architetto De Lucchi svolge attività di formazione attraverso corsi di aggiornamento e sviluppo professionale per architetti e designer sul tema del "design industriale" e sulla progettazione della luce, legata alla nuova tecnologia a led, nei diversi ambiti di applicazione.

I "corsi di design industriale" sulla progettazione di apparecchi illuminanti presso l'Università del Progetto di Reggio Emilia dal 2001al 2003 sono stati supportati da Aziende quali Fabbian illuminazione, A.V. Mazzega e Firme di Vetro. Dal 2012 ha tenuto corsi di formazione sul design "Vestire la luce" in numerose città italiane quali Milano, Genova, Padova, Treviso e Verona, sostenuto da importanti Aziende quali Artemide e Light4. Una collaborazione dell'Architetto De Lucchi riguarda anche corsi di fotografia per Architettura e Design con la partecipazione del fotografo Stefano Bertolucci.

Il programma del corso Progettare la plastica con Kartell

1. VISITA AL KARTELL MUSEO (Milano)

Analisi delle differenti esperienze e strategie attuate sul design dei prodotti e sui diversi processi di industrializzazione impiegati dall'azienda dagli anni ‘50 fino ai giorni nostri, attraverso la visione di numerosi prodotti ed oggetti presenti presso il museo Kartell in Via delle Industrie 3, Noviglio (MI).

2. CONOSCERE LE PLASTICHE

Le plastiche naturali, artificiali e sintetiche: la loro scoperta, trasformazione ed uso nel tempo. Le caratteristiche chimiche (cenni), fisiche e meccaniche (generalità) delle diverse plastiche. Attività collettiva di workshop in sala finalizzata alla definizione di nuovi concept di progetto per giungere alla individuazione di nuove idee di prodotti.

3. LE TECNOLOGIE DI TRASFORMAZIONE DELLE PLASTICHE (prima parte)

L'estrusione, la calandratura e la termoformatura: tre tecnologie differenti da utilizzare a seconda delle diverse esigenze del progetto e degli investimenti. Attività collettiva di workshop in sala finalizzata alla definizione di nuovi concept di progetto per giungere alla individuazione di nuove idee di prodotti.

4. LE TECNOLOGIE DI TRASFORMAZIONE DELLE PLASTICHE (seconda parte)

Stampaggio rotazionale, stampaggio ad iniezione, stampaggio ad iniezione assistita a gas (GIT), stampaggio per soffiatura (Blow Molding): tecnologie differenti da utilizzare a seconda delle diverse esigenze del progetto e degli investimenti. Attività collettiva di workshop in sala finalizzata alla definizione di nuovi concept di progetto per giungere alla individuazione di nuove idee di prodotti 

5. WORKSHOP

Attività collettiva di workshop in sala finalizzata alla definizione di nuovi concept di progetto per giungere alla individuazione di nuove idee di prodotti.

6. RAPPORTI PROFESSIONALI CON LE AZIENDE

Rapporti professionali con le Aziende e le diverse "tipologie di contratti" da utilizzare a seconda delle diverse situazioni: contratti a forfait, a vacazione e a royalties, i rimborsi spese di progetto. Attività collettiva di workshop in sala finalizzata alla definizione di nuovi concept di progetto per giungere alla individuazione di nuove idee di prodotti.

7. LEZIONE CONCLUSIVA

Attività collettiva finalizzata alla presentazione, da parte dei progettisti, dei nuovi concept di progetto all'azienda, maturati durante il corso, per consentire di valutare, in caso di interesse, l'eventuale sviluppo successivo del progetto presentato.

Programma | Bologna 14 febbraio - 11 maggio 2017

Programma | Torino 21 febbraio - 8 giugno 2017

Programma | Milano 22 febbraio - 25 maggio 2017

Per ulteriori informazioni e iscrizioni scrivere a formazione@baobabcommunication.it

Progettare la plastica con Kartel | febbraio 2017

 

  • Quando:
    a partire dal 7 febbraio 2017
  • Dove:
    - Torino, Flagship Store Kartell via Genova 103
    - Bologna, Flagship Store Kartell via Altabella 3D
    - Milano, Archiproducts via Tortona 31
  • Durata:
    21 ore in 7 giornate
  • Costo:
    450 Euro + IVA per i professionisti
    320 Euro + IVA per gli iscritti agli Albi da meno di tre anni e per gli studenti
  • Email formazione@baobabcommunication.it

pubblicato in data: