Paesaggi ereditati e progetto futuro. Nuove alleanze per curare la terra

XXX Corso del Gruppo Giardino Storico - Università di Padova

Padova, 16 gennaio - 28 maggio 2020

Torna a Padova il consueto appuntamento con il corso di aggiornamento organizzato dal Gruppo Giardino Storico dell'Università di Padova e coordinato da Antonella Pietrogrande, quest'anno intitolato "Paesaggi ereditati e progetto futuro. Nuove alleanze per curare la terra".

Il percorso formativo, per la sua 30 esima edizione, propone di indagare i paesaggi agrari nella società contemporanea, partendo dall'incalzare dei cambiamenti climatici e dei danni ambientali che impongono la necessità di nuove visioni e strategie per curare la terra.

A causa delle radicali trasformazioni avvenute nella seconda metà del Novecento, con l'adozione di pratiche agricole di tipo monocolturale, semplificate e meccanizzate, stiamo assistendo oggi ad una drastica riduzione del numero degli addetti e un conseguente diminuzione di quell'attenta custodia dei luoghi da parte di chi aveva un rapporto diretto con la terra.

Esistono tuttavia esempi di paesaggi ereditati, sopravvissuti al successo dell'agricoltura industriale, che oggi possono diventare un modello per scenari futuri.
Il corso si chiede allora cosa si può imparare da questo genere di luoghi? Come innestare un sapere colturale millenario con le scoperte delle nuove scienze biologiche, ecologiche, agronomiche? Come ritrovare nuovi equilibri per una relazione consapevole con la terra e i suoi frutti?

Attraverso una serie di incontri e visite, il corso fornirà due diverse proposte di indagine:

  • un'osservazione e uno studio dei paesaggi rurali nella loro evoluzione storica che cercherà di dare delle risposte sul come e perché si sia perso un positivo rapporto tra il sapere degli uomini e l'ambiente.
  • un'esplorazione sia delle nuove visioni dei sistemi agricoli che applicano alla coltivazione i concetti dell'ecologia, sia delle nuove pratiche di una agricoltura di ritorno, in particolare di giovani che utilizzano tecnologie innovative e recuperano nel contempo valori smarriti, paesaggi culturali, produzioni di qualità e migliori luoghi di vita.

Il programma comprende inoltre un focus sul fenomeno dell'agricoltura urbana, cioè del tentativo di ibridare due mondi alternativi e due paesaggi, palesatosi in varie maniere e sul giardino storico, inteso come un punto di partenza per una riflessione più complessiva sul paesaggio.

In occasione dei trent'anni del corso inoltre, d'intesa con l'Orto botanico dell'Università di Padova, l'International Scientific Committee on Cultural Landscapes ICOMOS-IFLA e l'Associazione Parchi e Giardini d'Italia, il 2 aprile 2020 verrà organizzato il convegno nazionale di studi Bellezza e produttività nel giardino e nel paesaggio rurale italiano.

Iscrizione

Contributo di partecipazione 95 € (studenti 50 €).

Programma completo

PAESAGGI EREDITATI E PROGETTO FUTURO. NUOVE ALLEANZE PER CURARE LA TERRA
Complesso Didattico di Biologia e Biomedicina Fiore di Botta
via del Pescarotto 8, Padova
Tutti i giovedì dal 16 gennaio al 28 maggio 2020
+ infowww.giardinostoricounivpadova.it

gen 16
mag 28

Paesaggi ereditati e progetto futuro. Nuove alleanze per curare la terra XXX Corso del Gruppo Giardino Storico - Università di Padova
Padova, Complesso Didattico di Biologia e Biomedicina Fiore di Botta

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario

pubblicato in data: