Come comunicare i piani energetici

Corso ISES ITALIA

iscrizioni entro 18/01/2005

Finalità del corso
Il Protocollo di Kyoto in vigore dal 16 febbraio 2005, che si avvia alla ratifica da parte dei governi di tutto il mondo, definisce il percorso da seguire: diversificazione delle fonti energetiche, aumento della quota di fonti rinnovabili, interventi di risparmio energetico, potenziamento della mobilità sostenibile.

Per tradurre operativamente queste indicazioni, le Pubbliche Amministrazioni sono tenute alla redazione dei piani energetici, ma soprattutto devono "comunicarli" ai cittadini per coinvolgerli attivamente nella gestione del territorio.

Il corso intende fornire la metodologia e gli strumenti più innovativi per comunicare efficacemente i piani energetici nazionali, regionali o provinciali, partendo da un approccio "diverso" come lo sviluppo sostenibile.

Si articola infatti in 4 lezioni frontali ed una lezione laboratorio (durante il quale verrà progettata una strategia di comunicazione) i cui contenuti procedono da uno scenario generale fino al tema particolare:

  • Il percorso nazionale ed internazionale dello sviluppo sostenibile
  • Crisi ambientali e risorse energetiche
  • La normativa nazionale e comunitaria, i piani regionali
  • La comunicazione ambientale e il tema "energia"
  • Il piano energetico regionale (lezione laboratorio)

Destinatari del corso
Il corso è rivolto principalmente a funzionari delle pubbliche amministrazioni, energy manager che operano presso strutture pubbliche  e private, architetti, ingegneri, comunicatori ed esperti di marketing, professionisti e laureandi provenienti da facoltà umanistiche e scientifiche.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni: www.isesitalia.it
e-mail: formazione@isesitalia.it

pubblicato in data: