Brasilia. Un'utopia realizzata. 1960-2010

Alla Triennale una mostra sulla capitale brasiliana a 50 anni dalla sua realizzazione: la concezione e realizzazione, le celebrazioni, le critiche, le contraddizioni fino al suo significato contemporaneo.

Milano, 12 novembre 2010 - 23 gennaio 2011

mostre e convegni

Milano, 12 novembre 2010 - 23 gennaio 2011

La Triennale di Milano presenta una mostra sulla capitale brasiliana a 50 anni dalla sua realizzazione, che ne descrive la storia affascinante all'incrocio tra vicende politiche, culturali e sociali di un Brasile in tumultuosa espansione.

La mostra si articola lungo un percorso cronologico, dall'epoca coloniale a oggi, affiancando a materiali tecnici e documenti storici, aneddoti, storie personali, oggetti e testimonianze della vita quotidiana nella città costruita nel deserto del Planalto. I documenti, i disegni, i materiali fotografici e audio-video raccolti per la mostra costruiscono la tesi e il significato dell'esposizione: Brasilia è la realizzazione di una utopia a lungo inseguita, è una città-capitale realizzata in un solo coraggioso atto di fondazione, che oggi si presenta come una città giovane, piena di contraddizioni e al tempo stesso di energia.

La mostra apre il campo a una riflessione non solo su una stagione dell'architettura e dell'urbanistica, fortemente segnata dal Movimento Moderno, ma anche, più in generale sul rapporto tra gli spazi della città e la vita che li anima. I materiali presentati consentono di portare argomenti ad un dibattito attualmente in corso che, dopo una lunga fase di rimozione da parte della cultura urbanistica ed architettonica Europea e Nordamericana, riscopre Brasilia e ne discute le ragioni, le forme del progetto, la originale struttura urbana, le architetture, gli spazi aperti e le possibilità di appropriazione da parte dei suoi abitanti.

Articolata in quattro sezioni la mostra affronta sotto diversi aspetti il tema della concezione e realizzazione di Brasilia capitale, le celebrazioni, le critiche e le contraddizioni che ne hanno accompagnano lo sviluppo, fino al suo significato contemporaneo.

Brasilia. Un'utopia realizzata. 1960-2010

Periodo espositivo 12 Novembre 10 - 23 Gennaio 11
Sede: Triennale di Milano, viale Alemagna, 6 Milano | W. www.triennale.org
Orario: 10.30 - 20.30, chiuso il lunedì - Giovedì e venerdì 10.30 - 23.00
Ingresso: euro 4,00

La mostra è a cura di Alessandro Balducci, Antonella Bruzzese, Remo Dorigati, Luigi Spinelli (DiAP Politecnico di Milano) con il contributo scientifico di Martino Tattara (Berlage Institute, Rotterdam) Lisbeth Rebollo, Francisco Alambert, Rodrigo Queiroz (USP - Universidade de São Paulo). Progetto grafico e allestimento 46 xy

pubblicato in data:

Brasilia. Un'utopia realizzata. 1960-2010

Alla Triennale una mostra sulla capitale brasiliana a 50 anni dalla sua realizzazione: la concezione e realizzazione, le celebrazioni, le critiche, le contraddizioni fino al suo significato contemporaneo.

Milano, 12 novembre 2010 - 23 gennaio 2011