Venezia città industriale

trent'anni di interventi e sperimentazioni nelle pratiche di riuso

Venezia, 19 - 20 novembre 2010

L'Associazione Italiana per il Patrimonio Archeologico Industriale (AIPAI), in collaborazione con l'Università IUAV di Venezia, l'Università di Padova, il Centro Internazionale Città d'Acqua, e con il patrocinio del Comune di Venezia e della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna, organizza due giornate di studio sul recupero di aree ed edifici industriali riguardanti la città  di Venezia; in questa occasione si tiene anche un confronto più ampio con altre realtà europee.

L'iniziativa si svolge a trent'anni dalla mostra e dalla pubblicazione Venezia città industriale (Franco Mancuso, Marsilio Editori, Venezia 1980) che rivelò questo importante aspetto della realtà storico-urbanistica della città, e che diede il via a moltissimi interventi di recupero, tanto da far considerare Venezia come uno straordinario Laboratorio che non ha eguali in Italia.

Il convegno intende analizzare e discutere questo "Laboratorio Venezia", per mettere a confronto le diverse esperienze, le differenti procedure di attuazione e modalità di recupero, per ricavare utili indicazioni nell'ambito di buone e cattive pratiche, da proporre in un contesto più ampio di riflessione sulle modalità di intervento e di valorizzazione del patrimonio industriale, in tutte le sue componenti.

Programma

Gli incontri si tengono il 19 e 20 novembre, presso la sede IUAV auditorium sede ex Cotonificio Veneziano, Dorsoduro 2196.

pubblicato in data: