Architettura delle chiese: Bologna-Colonia a/r

Bologna, 21 settembre 2012 ore 15.30

Il 21 settembre 2012 dalle ore 15.30 il Dies Domini Centro Studi per l'architettura sacra e la città della Fondazione Cardinale Giacomo Lercaro propone a Bologna un seminario sul tema Architettura delle chiese: Bologna-Colonia andata e ritorno.

A partire dagli anni ‘20 del Novecento, la Germania e in particolare Colonia, è stata teatro di una esperienza di elaborazione culturale, spirituale e architettonica di grande interesse ed attualità. La profondità di pensiero liturgico di Romano Guardini, sacerdote di origini italiane, è stata, infatti, alla base della formazione culturale e spirituale di numerosi architetti che si sono impegnati attivamente nella ricerca di una possibile coniugazione tra le esigenze comunitarie della cultualità cristiana e le forme materiche contemporanee.

Conoscere la genesi e lo sviluppo dell'esperienza tedesca significa, infatti, tornare alla base del Movimento Liturgico ed entrare in un ‘fare architettura' capace di coniugare le esigenze del rito con quelle di una spazialità significante e aderente all'attualità. Dominikus Bohm, Rudolf Schwarz ed Emil Steffann sono le più autorevoli voci della nuova architettura ecclesiale e coloro che meglio di altri hanno saputo dare una interpretazione dell'edificio ecclesiale quale luogo della comunità che si incontra con Dio.

Il seminario, condotto dagli interventi di Antonio Marchesi, Tino Grisi e Giorgio della Longa, intende proporre una riflessione in merito all'edificio sacro cristiano attraverso un approfondimento degli esiti architettonici che hanno caratterizzato l'esperienza tedesca, dall'inizio Novecento fino ai nostri giorni.

L'iniziativa intende anche essere una valida introduzione al viaggio studio che si terrà in Germania dal 16 al 20 ottobre - organizzato dalla CEI in collaborazione con il Centro Studi per l'architettura sacra e la città e la diocesi di Colonia - e che è stato pensato come una proficua occasione di studio sul tema della relazione tra edificio sacro e liturgia.

In questo modo si vuole ripercorrere quel tracciato che è stato segnato dall'Ufficio Nuove Chiese di Bologna negli anni '60 del Novecento, che con la Germania e, in particolare, con Colonia, aveva stretto importanti legami culturali e di amicizia, anche grazie alla profonda sintonia spirituale che univa, nella comune ricerca di una attenzione liturgica non disancorata dal luogo e dalla storia, il Cardinale Lercaro e il Cardinale Frings.

Saluti
A. MarchesiLe chiese del Movimento Liturgico in Germania
T. Grisi, L'architettura per la liturgia di Emil Steffann
G. Della Longa, Architettura sacra moderna: conservazione/trasformazione

Interventi dal pubblico
Modera Claudia Manenti

invito

Appuntamento: venerdì 21 settembre 2012 dalle ore 15.30
in via Riva Reno, 57 - Bologna.

Segreteria Dies Domini Centro Studi per l'architettura sacra e la città,
Via Riva di Reno 57 - 40122 Bologna - tel. 051 6566287 | fax 051 6566260
email info.centrostudi@fondazionelercaro.it | web www.centrostudi.fondazionelercaro.it

pubblicato in data: