A Click Forward

Istantanee, performance e dialoghi su città e cultura.

Ferrara, 5 - 7 ottobre 2012

Appuntamento con A Click Forward episodio del più vasto progetto Città della cultura/Cultura della città. Un evento, sulla trasformazione dei luoghi della città di Ferrara, che partecipa alla Internazionale (Festival di giornalismo che si terrà a Ferrara dal 5 al 7 ottobre) con l'ambizione di produrre idee sulla cultura contemporanea della città.

Sabato 6 ottobre alle ore 21.30, un intervento di Philippe Daverio nell'intervista di Giangi Franz: "Back to the future: dal consumo alla produzione culturale".

Il programma Città della cultura/Cultura, sulla base della conoscenza del passato, intende riflettere sul presente avanzando possibili modelli di sviluppo culturale legati a settori d'impresa innovativi, moderne competenze e atipiche professionalità. L'episodio A Click Forward, uno scatto in avanti, vuole stimolare riflessioni sui modelli di sviluppo culturale legati ai luoghi e agli spazi della città di Ferrara.

Click, fonosimbolo dello scatto fotografico, e Forward, parola presa in prestito dall'inglese per esortare ad andare avanti e riconoscere inconsuete opportunità per la città, riassumono spirito e contenuti dell'iniziativa. Al centro dell'evento vi è infatti una mostra internazionale fotografica dal titolo Social Culture Café, realizzata in collaborazione con Hipstamatic Sardinia e con il patrocinio del Comune e della Provincia di Cagliari.

Gli eventi:

>Social Culture CA-FE
Cento immagini, selezionate tra le 2500 "postate" da tutto il mondo in due mesi sulla pagina facebook di Social Culture Cafe, raffiguranti angoli di città, spazi urbani, luoghi evocativi i cui usi e demarcazioni sono in continua evoluzione. Queste immagini, metafore di incessanti trasformazioni, dovrebbero suggerire le infinite possibilità combinatorie dei luoghi di una città. Trasmutazioni a volte spontanee ed effimere altre volte programmate e perenni. 

>Mercato Coperto. Visioni di città
Schermo attivo che registra e mostra, 24 ore su 24,  immagini di grandi dimensioni (3x3 m) di fotografie scattate in tempo reale nella città di Ferrara, durante i giorni di Internazionale. Lo schermo attivo permette di tenere collegate le immagini con un sistema di messaggistica (sms, tweet, post), attraverso il quale, chiunque potrà esprimere pensieri, giudizi, critiche o apprezzamenti, idee e suggestioni provenienti e riguardanti le immagini trasmesse.

>Mercato Coperto. Dialoghi su città e cultura
Dialoghi sulla città, sulle potenzialità di un sistema ambientale aperto e disponibile ad attrarre diversità culturale per una nuova produzione di cultura e di città.  

>Mercato Coperto. Arte e ambiente
Dialogo dedicato alla Tutela delle persone contro l'amianto a cura di Elisa Mucchi (Progetto Arte.Ambiente) e Alberto Alberti (Presidente AEAC), con la partecipazione della giornalista napoletana Stefania Divertito, redattrice del quotidiano nazionale Metro, del dott. Valerio Armiggiani, direttore U.O. Prevenzione e sicurezza sugli ambienti di lavoro, Azienda U.S.L di Ferrara, dell'avvocato Ezio Bonanni, professore presso Università degli studi di Siena e Bari, Facoltà Medicina del Lavoro.

>Mercato Coperto. Progetto Media
E' un progetto ideato da Telestense sia come collaboratore e media partner dell'evento sia come produttore di un nuovo format televisivo legato alla cultura della città, alla sua identità di città d'arte, alle nuove forme della creatività e dell'impresa culturale.

>Mercato Coperto. Market Nite
Attività e appuntamenti ludici ruoteranno attorno alle 3 serate del Mercato Coperto: performance di disegno e pensiero (A. Amaducci, S. Dell'Onze, F. Buonanno), visioni di città + djing happening e gran finale (ri)scopriamo il mercato.

programma

Appuntamento: 5-6-7 ottobre 2012, Mercato coperto di via Santo Stefano, Ferrara.
informazioni: http://culturadicitta.blogspot.it/

pubblicato in data: