Design in town

Troia (FG), 21 luglio - 5 agosto 2013

15 giorni di full immersion, 30 giovani designer, 5 docenti, 6 temi di lavoro con oggetto il territorio dauno e 48 ore di tempo per portare a termine il progetto proposto. Sono i numeri Design in town: un format per studenti e giovani professionisti selezionati e super-motivati, che si confronteranno con un territorio, quello della città di Troia, denso di storia e di storie, e con committenti in carne e ossa che esprimono un reticolo complesso di bisogni, desideri e difficoltà.

Si parte dall'osservazione della realtà e per giungere alla progettazione. Spinti dalla curiosità, e grazie alla mancanza di filtri e incrostazioni dello sguardo, i partecipanti scorgeranno ciò che gli abitanti non vedono più. Si tratta di un progetto - con una sua presa sociale, e una nemmeno tanto celata ambizione di incidere sul territorio, facendo rinvenire valori dormienti, spolverando, riscoprendo, valorizzando e rilanciando, e naturalmente sfondando porte e pregiudizi, nel solco della tradizione più nobile del design del Novecento.

Docenti, studenti e interlocutori del luogo formano una triade di nuovo tipo: ognuno ha il suo ruolo ma la qualità dei risultati dipende dalla qualità delle relazioni che si riescono a sviluppare con il contributo di ciascuno.

6 i temi di lavoro su cui costruire risposte efficaci.

1° tema / il ruggito della scrofa

Pasquale Volpe - Advertisign (22/23 luglio)
Progettare la comunicazione della nona edizione del Festival Troia Teatro (2014) dedicato al teatro in strada, dal concept alle declinazioni non convenzionali.

2° tema / spar'm'mbétt

Luca Morelli - Comunicazione (24/24 luglio)
Esplorare il giacimento della memoria diffusa di Troia incontrandone gli archivi viventi. Catturare le storie più belle e pensarle come primo nucleo di una biblioteca di storie.

3° tema / non ti scordare di me

Sergio Tornaghi - Fotografia (26/27 luglio)
Ripensare lo strumento della cartolina, dando vita a un nuovo immaginario visivo di Troia. Da questa ricerca nasceranno nuove cartoline da stampa e virtuali.

4° tema / segno di grano

Pasquale Volpe - Social design (2/3 agosto)
Progettare un pittogramma che veicola un messaggio universale e riprodurlo in grandi dimensioni sul terreno agricolo dopo la mietitura del grano.

5° tema / ottoni e pixel 

Franco Achilli - Graphic design (29/30 luglio)
Costruire quattro racconti per immagini che accompagnano altrettanti brani musicali eseguiti dal Nuovo Concerto Bandistico "Città di Troia".

6° tema / la forma quotidiana

Lorenzo Palmeri - Design (31 luglio/1 agosto)
Disegnare la forma del pane di Troia. Ad oggi, nonostante le elevate tradizioni di panificazione, non esiste una forma tipica del pane locale.

Inoltre: 6 mostre-evento. Il workshop apre le porte e si confronta con la cittadinanza, i progetti vengono dati in pasto al giudizio del pubblico senza filtri. 2 incontri. Ospite d'onore è Carmelo Di Bartolo, esperto di design strategico per imprese e governi, che converserà dopo il tramonto su bionica, creatività e natura in occasione di due incontri aperti al pubblico. 

APPUNTAMENTO: dal 21 luglio al 5 agosto 2013 a Troia (Foggia)
tutte le info: designintown.org

pubblicato in data: