Resilient Ecological Design Strategies

Convegno e call for papers and projects

pubblicato il:

Bolzano, 31 gennaio 2015

Il tema della sostenibilità e le discipline del progetto ripensati alla luce dei più recenti cambiamenti. Nell'ambito di CasaClima di terrà un seminario internazionale che apre alle proposte di studiosi attraverso una call for paper and project (scadenza 11 gennaio). L'evento dal titolo: "Resilient Ecological Design Strategies" è promosso e organizzato dall'Università di Trento, Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica (DICAM).

R.E.D.S.

All'inizio degli anni Novanta, nel corso del Vertice della Terra di Rio de Janeiro, al pubblico mondiale furono mostrate in modo inequivocabile le conseguenze che avrebbero avuto sulle persone e sull'ambiente il crescente sfruttamento delle risorse, il velocissimo incremento delle emissioni di gas a effetto serra e l'inarrestabile inquinamento degli ecosistemi mondiali.

Oggi sappiamo che queste minacce hanno raggiunto una dimensione allarmante. Al costante aumento della popolazione mondiale e al crescente divario fra ricchi e poveri si aggiungono una fame insaziabile di risorse e un cambiamento climatico che avviene in tempi sempre più rapidi. Uno sviluppo attento al futuro deve conciliare l'equità sociale, l'attenzione ecologica e l'efficienza economica. È però indispensabile intervenire rapidamente. Non abbiamo più tempo da perdere. È giunto il momento di agire in modo risoluto a livello mondiale.

R.E.D.S. si sposta sulle Alpi, in Trentino - Alto Adige, territorio dove si effettua una continua ricerca per limitare l'impatto ambientale dell'uomo e delle sue attività sul territorio attraverso una crescente e ormai affermata attenzione verso i temi della sostenibilità, del risparmio energetico e del riciclo.

La Fiera "CasaClima" a Bolzano diventa luogo attivo di confronto e di sperimentazione su una nuova estetica della sostenibilità attraverso un seminario aperto sia agli studiosi più esperti che a quelli più giovani. Insieme a loro si intende affrontare il tema del cambiamento dei paradigmi e degli strumenti delle discipline del progetto per proporre nuovi percorsi di ricerca, di formazione e sperimentazione per gli architetti.

Il seminario internazionale si svolge a Bolzano ed è organizzato in un'unica sessione animata da cinque interventi di studiosi, progettisti o gestori delle trasformazioni a livello internazionale (keynote speaker) che proporranno la loro esperienza e la loro visione. A seguire saranno presentati gli esiti di un workshop che affronta temi affini e che si svolgerà a Bolzano negli spazi della Fiera e avrà luogo durante CasaClima.

Paper

Nel numero speciale della rivista Monograph Research dedicata al seminario internazionale saranno pubblicati i migliori contributi, in forma di paper o progetto o lavoro creativo selezionati da un comitato di referee anonimi, che potranno riguardare materiali di ricerca a carattere teorico (studi) o a carattere sperimentale (progetti -realizzati e non - progetti fotografici, video, istallazioni, tesi di dottorato, ecc).

Il comitato di referee selezionerà anche i migliori quattro contributi che potranno essere presentati alternandosi con gli interventi dei keynote speaker.

Si può partecipare inviando un paper o un progetto o un lavoro creativo entro l'11 gennaio 2015.

» brochure con regolamento

Partecipazione al seminario

È obbligatoria la registrazione che potrà essere effettuata scaricando il modulo apposito dalla sezione eventi del sito Unitn. È stata fatta richiesta di crediti formativi all'Ordine degli Architetti e a quello degli Ingegneri di Bolzano.

Spese di iscrizione: la partecipazione al seminario - a prescindere dall'invio dei papers/progetti/lavori creativi - prevede un costo di iscrizione per ogni partecipante pari a euro 65,00 + IVA. Sarà possibile effettuare il pagamento online sulla pagina dedicata all'evento.

Convegno: 31 gennaio 2015  ore 14.30
Sala Elena Walch - hotel Sheraton - Bolzano.

TAVOLA ROTONDA CONCLUSIVA 
• Manuel Gausa-Chair (Unige, IAAC) • Maurizio Carta (Unipa) • Carlo Gasparrini (Unina) 
• Wolfgang Ande Xlinger (UIBK) • Michelangelo Russo (Unina)

Segreteria organizzativa Giulia Boller, Giulia Garbarini, Gaia Sgaramella
email r.e.d.s.segreteria@gmail.com | web: webmagazine.unitn.it/evento/dicam/2931/reds2alps