Expo 2015: il racconto dei progettisti al Politecnico

Milano, 16, 19 e 27 marzo, 9, 13 e 21 aprile e 6 maggio 2015

Conoscere in anteprima i padiglioni nazionali di alcuni dei Paesi che saranno presenti a Expo 2015. Il Politecnico di Milano vi dedica alcuni incontri: saranno gli stessi progettisti a spiegare gli aspetti costruttivi che sono alla base degli spettacolari allestimenti delle architetture temporanee.

16 marzo | James Biber, USA.
American Food 2.0: Uniti per nutrire il Pianeta
www.expo2015.org

19 marzo | Sergei Tchoban, Russia.
The Fields of Growth
www.expo2015.org

27 marzo | Yichen Lu, Cina.
Terra di speranza, cibo per la vita
www.expo2015.org

9 aprile | Wolfang Buttress, Regno Unito.
Coltivato in Gran Bretagna, condiviso globalmente
www.expo2015.org

13 aprile | Klaus Loenhart, Austria.
Respira Austria
www.expo2015.org

21 aprile | Arthur Casas, Brasile.
Sfamare il mondo con soluzioni
www.expo2015.org

6 maggio | Michele Molè, Susanna Tradati, Italia.
Vivaio Italia
www.expo2015.org

Le presentazioni saranno in lingua inglese tranne quella del Padiglione Italia. È previsto il servizio di traduzione simultanea.

Appuntamenti: 16, 19 e 27 marzo, 9, 13 e 21 aprile e 6 maggio alle ore 18.00
Aula Rogers del Politecnico di Milano, in via Ampère 2 - Milano.

La partecipazione è gratuita con iscrizione su www.eventi.polimi.it

Il ciclo è patrocinato dal Comitato scientifico del Comune di Milano "Le università per Expo 2015"

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: