MAGI900, il museo nel silo di grano del '900 inaugura la sua nuova ala

Pieve di Cento (BO), sabato 28 novembre 2015 ore 16.30

Inaugura e sarà visitabile, sabato 28 novembre, la nuova ala espositiva di MAGI900, il museo di Pieve di Cento, fondato dall'industriale Giulio Bargellini. Il progetto di ampliamento del museo ha previsto la realizzazione di un nuovo edificio di oltre duemila metri quadrati collegato ai due edifici preesistenti: la sede storica ricavata dal recupero di un silo del grano del 1933 e l'ampliamento del 2005. A quindici anni dalla prima inaugurazione, il MAGI900 arriva così ad esporre oltre duemila opere d'arte su una superficie di oltre novemila metri quadrati.

Il MAGI900 - Museo d'arte delle eccellenze artistiche e storiche aprirà la propria sede a tutto il mondo dell'arte e della cultura, dell'impresa e della società civile. All'inaugurazione ufficiale del pomeriggio, insieme a Giulio Bargellini, alle autorità e ai molti ospiti, saranno presenti Patrizio Bianchi, assessore della Regione dell'Emilia-Romagna alla scuola, formazione e università, Luciano Caramel, docente e storico dell'arte e Claudio Spadoni, docente di storia dell'arte, direttore di importanti istituzioni museali.

La nuova ala del museo, progettata dagli ingegneri Fabio Paoletti, Fabrizio Campanini e Luca Venturi e allestita da Valeria Tassinari, curatrice scientifica del MAGI900, è formata da un grande edificio di tre piani fuori terra e da una grande terrazza panoramica, tutti collegati agli altri edifici del museo da ampi ballatoi e vetrate. Il volume, dalla forma semplice e compatta, ospita al piano terra la collezione di opere dedicate all'Africa e al Sud America. Al primo piano della nuova ala è esposta invece l'Arte aniconica contemporanea, mentre l'ultimo livello è interamente dedicato all'Arte figurativa contemporanea e ai Nuovi realismi.

Appuntamento: sabato 28 novembre 2015 ore 16.30
MAGI900, via Rusticana A/1, Pieve di Cento (BO).

web www.magi900.com

pubblicato in data: