Restructura, 4 incontri e 8 question time proposti dall'OAT

Torino, 26, 27 e 28 novembre 2015

Rischio sismico e patrimonio architettonico, innovazione tecnologica in edilizia, la nuova prevenzione incendi e lo stato dell'arte sulle norme degli appalti. Quattro grandi tematiche sviluppate in altrettanti incontri organizzati dall'Ordine degli Architetti di Torino, in collaborazione con la Fondazione OAT, e in programma a Restructura, il salone della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in edilizia, giunto alla sua ventottesima edizione. 

Sempre curati dall'Ordine di Torino e dalla sua Fondazione, si svolgeranno - nello spazio incontri - gli 8 appuntamenti del Question Time. Il format è quello ormai consolidato: sono stati invitati esperti provenienti da settori diversi, di estrazione manageriale o appartenenti all'ambito professionale, ai quali sono poste 3 domande per una durata massima di un'ora e trenta. Grande spazio sarà dato ai temi legati alla città e al territorio e nello specifico all'accessibilità degli spazi pubblici, alla rigenerazione dei centri urbani storici, al patrimonio architettonico e al futuro delle aree industriali dismesse, partendo dal caso di Mirafiori.

Si discuterà inoltre delle competenze della professione in materia di sicurezza, delle responsabilità del Consulenti Tecnico di Ufficio e del Consulente Tecnico di Parte, dei cambiamenti in atto in Piemonte in tema di consumi energetici e si indagheranno le prospettive che l'estero riserva alla figura dell'architetto.

I quattro incontri

"Patrimonio architettonico e mitigazione del rischio sismico: un percorso culturale", giovedì 26 novembre alle ore 14.00, a cura della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per il Comune e la Provincia di Torino. L'obiettivo è sensibilizzare i professionisti sulla necessità di affiancare alle competenze tecniche anche la conoscenza delle problematiche culturali connesse alla conservazione del patrimonio architettonico tutelato. Interviene Luisa Papotti, soprintendente per le Belle Arti e Paesaggio per le province di Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli

"I percorsi dell'innovazione tecnologica in edilizia" giovedì 26 novembre alle ore 15.00, curato da be-eco, spin-off Politecnico di Torino e Fondazione OAT. Un confronto sui processi virtuosi che possono essere innescati dall'integrazione tra start-up, mondo della ricerca e dell'impresa.

"18 novembre 2015. La nuova prevenzione incendi", venerdì 27 novembre alle ore 10.00: un confronto in materia di antincendio su come sta cambiando il ruolo del professionista, caratterizzato da maggiori scelte progettuali, specializzazione e responsabilità, e sui vari attori coinvolti.

"Il nuovo Codice degli appalti alla luce del DDL n. 1678 e C.N. 3194", venerdì 27 novembre alle ore 17.00: il Governo e filiera delle costruzioni si confrontano sullo stato dell'arte relativo all'iter di approvazione nel nuovo Codice, indagando i pro e i contro dell'ipotesi di redigere una soft law con attuazione attraverso linee guida; l'obiettivo è aumentare l'attenzione degli operatori del settore sulla promozione della qualità architettonica attraverso il concorso di progettazione, esaminando le differenti modalità di finanziamento delle opere pubbliche.

Appuntamenti: 26, 27 e 28 novembre 2015
Lingotto Fiere, Padiglione Oval - Torino.

+ infowww.restructura.com

pubblicato in data: