L'Italia in Europa con l'Architettura di Qualità

seminario internazionale

Bologna, 21, 22 e 23 Novembre

L'Italia sarà per tre giorni centro di dibattito e riflessione sull'architettura contemporanea di qualità.

Saranno presenti architetti e progettisti di fama internazionale come Massimiliano Fuksas, Jo Coenen, Flora Ruchat-Roncati; istituzioni internazionali competenti nel settore di Francia, Spagna, Finlandia, Belgio e Paesi Bassi; urbanisti e docenti universitari; committenti pubblici e imprenditori; direttori delle principali riviste di settore.  

Il Seminario sarà suddiviso in tre sezioni: la prima, intitolata Politiche, farà il punto sulle politiche pubbliche per la promozione della qualità dell’architettura contemporanea; la seconda, intitolata Confronti, illustrerà le diverse esperienze italiane ed europee; la terza, Scenari, sarà incentrata sul percorso che porta alla qualità, attraverso committenza, progettazione, realizzazione.  

Programma (formato PDF)

Durante i tre giorni, al Teatro Manzoni verranno proiettate le video-installazioni a cura della DARC Mobilitaly, risultato di una ricerca sulle infrastrutture legate alla mobilità in Italia e presentata alla prima Biennale internazionale di architettura di Rotterdam, nel maggio 2003, dove ha vinto l’Inspiration Award e Atlante italiano 003, ricerca fotografica sui mutamenti del paesaggio della nostra penisola.

Parte integrante del seminario saranno le visite alle mostre fotografiche Forme e tracce dell’abitare (Padiglione Esprit Noveau, a cura della Regione Emilia Romagna e Centro Studi OIKOS) e Paesaggi dissonanti (Galleria d’Arte Moderna, a cura della Regione Emilia Romagna e dell’Istituto beni culturali).  

Mobilitaly (formato PDF)

Atlante003  (formato PDF) www.darc.beniculturali.it/atlante/

pubblicato in data: