III incontro mondiale sui paesaggi terrazzati fa tappa a Ischia

pubblicato il:

Ischia (NA), 10 - 12 ottobre 2016

Il CAI (Club Alpino Italiano) e l'associazione PIDA (Premio Internazionale Ischia di Architettura) organizzano, dal 10 al 12 ottobre 2016, la tappa del III incontro mondiale sui paesaggi terrazzati che si svolgerà sull'isola di Ischia.

Dopo le esperienze cinese (Mengzi 2010) e peruviana (Cusco 2014), l'evento arriva in Italia, per volontà dell'Alleanza Mondiale per i Paesaggi Terrazzati, della sua Sezione Italiana, della Regione Veneto e di altri partner istituzionali come lo IUAV e il WWF, toccando, tra il 6 e il 15 ottobre 2016, diverse zone del Paese.

I paesaggi terrazzati

I paesaggi terrazzati di tutto il mondo sono la dimostrazione concreta di come sia possibile che la vita si sviluppi anche sui declivi più scoscesi delle aree montane e costiere.

In Italia i terrazzamenti sono largamente diffusi, tanto che uno studio ha ipotizzato che i territori terrazzati abbiano un'estensione quasi pari alla superficie del Veneto (18.000 kmq).

Nonostante sia stato dimostrato un interesse crescente rispetto alla comprensione di questi elementi del paesaggio, sono ancora molte le aree terrazzate rimaste abbandonate, a rischio di crollo, vittime di urbanizzazione pervasiva e private del patrimonio spirituale che le caratterizza. 

Il III Incontro mondiale sui Paesaggi Terrazzati vuole dare impulso all'impegno internazionale per proteggere questi spazi e le loro funzionalità, offrendo ai partecipanti una conoscenza approfondita del patrimonio costituito dai terrazzamenti, in particolar modo quelli italiani e dei vicini Paesi del Mediterraneo e dell'Europa Centrale.

L'obiettivo dell'evento è quello di prendersi cura di questi elementi così particolari del paesaggio mondiale, intervenendo per conservarne il valore storico e funzionale, per ripristinarne le funzioni ambientali e idrogeologiche, per accentuare il senso di appartenenza a questi luoghi e per promuovere uno sviluppo sostenibile attraverso sperimentazioni, strategie, idee innovative e nuove visioni che coinvolgano i terrazzamenti e i loro abitanti.

La tappa di Ischia

L'evento vedrà la partecipazione di quindici relatori provenienti da Francia, Cina, Germania, Spagna, Cipro e Italia che, dopo essersi lasciati affascinare per 3 giorni dai paesaggi terrazzati della costiera amalfitana, approderanno sull'isola per discutere dello stato dell'arte e delle politiche di sviluppo e recupero del paesaggio rurale, in particolare quello terrazzato.

I relatori avranno modo di scoprire, grazie alle visite guidate dal CAI, le "parracine" e i "puoi" ischitani, prima di riunirsi nei momenti di confronto pubblico durante i quali ognuno di loro esporrà le proprie considerazioni e le proprie proposte in merito.

Eventi pubblici

  • 10 ottobre 2016, ore 17:30 presso la Tenuta Arimei a Forio
  • 11 ottobre 2016, ore 17:00 presso la Tenuta Piromallo a Forio
  • 12 ottobre 2016, ore 10:30 presso il Castello Aragonese.

Partecipazione

La partecipazione è aperta a tutti fino ad esaurimento posti. 

Locandina | Programma

Per ulteriori informazioni visitare il sito internet www.terracedlandscapes2016.it o scrivere a info@caischia.it