MantovArchitettura: l'architettura vista e raccontata dai grandi maestri del nostro tempo

Mantova, 6 - 31 maggio 2017

È partita il 6 maggio e si svolgerà fino al 31 maggio 2017 la quarta edizione di MantovArchitettura, la manifestazione che ospiterà alcuni tra i principali protagonisti della cultura architettonica internazionale nei più importanti edifici storici della città. L'obiettivo è quello di parlare della responsabilità del nostro tempo rispetto alla storia e di come questa possa essere interpretata e progettata per il futuro.   

I grandi maestri dell'architettura mondiale terranno lezioni aperte ai cittadini nella cornice offerta dai monumenti della capitale dell'architettura e, contemporaneamente, in qualità di visiting professors, valuteranno i lavori degli studenti di Architettura del Polo territoriale di Mantova del Politecnico di Milano nell'ambito dell'Open Workshop Antico e Nuovo, previsto alla Casa del Mantegna dal 9 al 26 maggio. L'intento è quello di far conoscere ai partecipanti il loro modo di fare architettura e di permettere ai giovani di lavorare con gli architetti del domani durante un laboratorio di confronto continuo. 


Eduardo Souto de Moura | Central da Barragem Foz Tua | ph. Luiz Ferreira Alves

MantovArchitettura 2017

In un programma ricco di eventi spicca l'inaugurazione, il 9 maggio, della rassegna di lezioni che si terrà al Teatro Bibiena alla presenza di Eduardo Souto de Moura, insignito quest'anno del Premio alla Carriera Piranesi Prix de Rome 2017. Si susseguiranno conferenze tenute da altri importanti protagonisti del panorama architettonico internazionale, tra i quali spiccano i nomi di Joao Luis Carrilho da Graca e Àngela Garcia de Paredes, per la penisola iberica, Jonathan Sergison di Londra e Matthias Sauerbrunch di Berlino e i sudamericani Martin CorullonSolano Benitez.

MantovArchitettura si svolgerà tra il Campus di Mantova del Politecnico di Milano, il Teatro Bibiena, il Tempio di San Sebastiano, alla Casa del Mantegna, a Palazzo Ducale e a Palazzo Te, nel Salone Mantegnesco, così come nella ex Chiesa della Madonna della Vittoria e nella ex Chiesa di San Cristoforo. Agli eventi in città si affiancheranno anche le conferenze previste a Verona con Ignacio VicensRichard Murphy, Guillermo Vázquez Consuegra e Gabriel e Marcio Kogan.

Nell'ambito dell'iniziativa, la Direzione Musei d'Arte Monumenti del Comune di Verona offre ai partecipanti alle conferenze l'ingresso gratuito al Museo di Castelvecchio, al Museo degli Affreschi e al Museo Archeologico. 

Sono previste anche due mostre: Il mondo di Poggi, curata da Roberto Dulio e Stefano Poli, aperta dal 12 maggio nella ex Chiesa della Madonna della Vittoria, e Gaetano Pesce. Architettura e figurazione, di Cristina Mazzantini, inaugurata il 13 maggio a Palazzo Ducale. 

Il programma annovera anche un ciclo di seminari Per una Scuola di Architettura e Cantieri Mantovani, durante i quali saranno trattati i temi e le relazioni tra l'architettura e l'insegnamento, e uno spazio dedicato ai giovani architetti con gli incontri dal titolo Opera Italiana, allestiti presso l'ex Chiesa di San Cristoforo.

José Ignacio Linazasoro, Centro Cultural Escuelas Pías de Lavapiés

Appuntamenti

dal 6 al 31 maggio 2017 a Mantova

Programma

Per maggiori informazioni visitare www.mantovarchitettura.polimi.it

mag 06
mag 31

MantovArchitettura: l'architettura vista e raccontata dai grandi maestri del nostro tempo Mantova

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: