Architettura alpina contemporanea: un passaggio a nord-ovest? Ostana e l'architettura delle Alpi Occidentali

Ostana, sabato 2 dicembre 2017 | ore 10.00 - 18.00

Il Centro Lou Portoun a Ostana (CN), risultato finalista del Premio internazionale Constructive Alps 2016, farà da cornice alla mostra Rassegna Architetti Arco Alpino 2016, inaugurata il prossimo 2 dicembre da una giornata dedicata alle possibili vie di sviluppo di un'architettura contemporanea per le Alpi Occidentali.

Il comune di Ostana piccolo per dimensione ma grande per il suo impegno nella promozione dell'architettura contemporanea, è ormai considerato, per i numerosi interventi condotti nell'ultimo decennio, un "Laboratorio di Architettura Alpina".
Tra i progetti più significativi il Centro Lou Portoun, realizzato dagli architetti Massimo Crotti, Antonio De Rossi e Marie-Pierre Forsans

Proprio nel contesto di questo centro culturale completamente in pietra si terrà un seminario, organizzato dal Centro di ricerca "Istituto di Architettura Montana" del DAD - Politecnico di TorinoUncem Piemonte, incentrato sul contesto attuale dell'architettura alpina. L'obiettivo sarà trovare il ruolo delle Alpi Occidentali all'interno di un sistema montano che continua ad offrire un terreno fertile per le sperimentazioni architettoniche, si pensi a realtà quali i Grigioni, il Vorarlberg ed il Sud Tirolo.

La riflessione arriverà a vagliare la possibilità di delineare una "via" dell'architettura anche per il tassello più occidentale delle Alpi, incentrata sul supporto delle strategie di sviluppo locale e sulla messa a sistema degli attori attraverso reti e processi dal basso.

Per arricchire il dibattito, oltre agli interventi di architetti e progettisti dall'intero arco alpino, il seminario inaugurerà la mostra Rassegna Architetti Arco Alpino 2016, dedicata alla manifestazione che promuove la qualità della produzione architettonica contemporanea sulle Alpi italiane.

Architettura alpina contemporanea: un passaggio a nord-ovest?

Ostana, Centro culturale Lou Pourtoun, Frazione Sant'Antonio
Sabato 2 dicembre 2017 | ore 10.00 - 18.00

Crediti formativi

La partecipazione al convegno dà diritto a 6 CFP per Architetti.
È necessario effettuare l'iscrizione all'evento on line.

La visita alla mostra, per tutti i giorni di apertura ad esclusione del giorno dell'inaugurazione (02.12.2017), dà diritto al riconoscimento di 1 CFP per Architetti.
Sarà necessario ritirare presso il centro culturale Lou Pourtoun il ticket di ingresso omaggio, da allegare alla richiesta di riconoscimento crediti tramite autocertificazione, seguendo le modalità previste dal proprio Ordine di appartenenza.

Servizio navetta gratuito

Per raggiungere Lou Portoun è previsto un servizio di navetta gratuito, messo a disposizione dall'associazione Bouligar, con partenza dal capoluogo di Ostana a partire dalle ore 9 e fino al termine della manifestazione.

Programma completo seminario

nov 28

Architettura alpina contemporanea: un passaggio a nord-ovest? Ostana e l'architettura delle Alpi Occidentali Ostana, Centro culturale Lou Pourtoun, Frazione Sant'Antonio

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario

pubblicato in data: