The next Generation Building. Costruire la nuova architettura

convegno al Politecnico di Milano, tra gli ospiti Stefano Boeri, Alfonso Femia, Emilio Pizzi e Giuseppe Chiarandà

Milano, mercoledì 7 novembre 2018 | ore 8.30

Complessa, prefabbricata, su misura, sinuosa ed energetica, la nuova architettura e tutto il complesso apparato di temi ricorrenti del progetto contemporaneo saranno l'oggetto del convegno The next Generation Building che si terrà il prossimo 7 novembre al Politecnico di Milano.

È davvero necessaria la ricerca continua nel campo del costruire? I paradigmi che hanno trasformato i processi e il cantiere e reso possibile una nuova architettura, come la sostenibilità e l'efficienza energetica, il BIM, l'economia circolare, la fabbricazione digitale, l'off site e la tecnologia a secco sono già diventate prassi correnti nel Costruire diffuso?

Le riflessioni e i rischi legati a questi interrogativi sono alla base del convegno The next Generation Building che intende diventare un punto di partenza per una lettura più coraggiosa dei cambiamenti che investono la professione per trasformarli in occasioni concrete di riforma del mondo dell'architettura.

Il format dell'evento, ormai consolidato, è organizzato in sessioni composte da brevi presentazioni frontali e "tavoli di discussione", per favorire il dialogo e consentire una partecipazione attiva al pubblico in sala.

Ogni sessione affronterà uno dei quattro macrotemi - La nuova Architettura; L'edificio del futuro; Tecnologie innovative e materiali; Augmented Reality, 3d Printing, Virtual Reality, Immersive Design - e sarà presieduta da un panel di relatori di estrazione accademica e progettuale.

Tra gli ospiti parteciperanno nomi autorevoli del mondo della progettazioni: Stefano Boeri, autore del Bosco Verticale a Milano; Alfonso Femia che ha firmato la recente Dallara Motorsport Academy; Emilio Pizzi coautore insieme a Mario Botta dell'ampliamento del Teatro Alla Scala di Milano; Mauro Giuliani lo strutturista della Torre Zaha Hadid, Giuseppe Chiarandà, che ha realizzato il padiglione degli Emirati Arabi in occasione di Expo 2015;

Giuseppe Di Bari e Tommaso Salvo interverranno invece sul fronte della progettazione operativa rispettivamente per Deerns e Cooperativa Muratori Braccianti, Ingrid Paoletti e Giuliana Iannaccone, Polimi, affronteranno i temi dell'innovazione di frontiera, Pierpaolo Ruttico, Polimi, parlerà di robotica per l'architettura ed infine il direttore della Fagioli, Paolo Cremonini, l'ingegnere che ha "progettato" il recupero della nave della Costa Concordia, racconterà il contributo dell'azienda nei cantieri complessi e fortemente innovativi.  

The next generation building. Costruire la nuova architettura 

Politecnico di Milano, Aula Rogers, Via Ampere, 2
mercoledì 7 novembre 2018 | ore 8.30

Iscrizione

Partecipazione gratuita con registrazione obbligatoria su
www.thenextbuilding.it/milano-2018
L'evento riconosce 6 CFP agli architetti.

Maggiori informazioni:
www.thenextbuilding.it

nov 07

The next Generation Building. Costruire la nuova architettura convegno al Politecnico di Milano, tra gli ospiti Stefano Boeri, Alfonso Femia, Emilio Pizzi e Giuseppe Chiarandà
Politecnico di Milano, Aula Rogers, Via Ampere, 2

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario

pubblicato in data: