Architettura e trasformazione urbana in Italia. Sguardi sul futuro

4 curatori dei padiglioni Italia a confronto

Roma, mercoledì 29 maggio 2019 | ore 14.30 - 18.30

Quattro curatori dei padiglioni Italia alle Biennali di Architettura di Venezia degli ultimi 10 anni insieme a progettisti e imprenditori, discuteranno mercoledì 29 maggio, presso la sede dell'ANCE di Roma, sullo stato e il ruolo dell'architettura contemporanea italiana partendo dal numero monografico della rivista l'industria delle costruzioni "Rassegna italiana: sguardi sul futuro".

Si susseguiranno sul palco Cino Zucchi (CZA Cino Zucchi Architetti), che parlerà delle "Forme cangianti della cultura progettuale italiana", Raul Pantaleo (TAMassociati) con un intervento "Architettura dei flussi: agire per il bene comune ",  Luca Zevi (Vice Presidente IN/ARCH) che racconterà cosa intende per "L'architettura ai tempi della deriva" e Luca Molinari (Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli) che presenterà "Italia/Ailati. Manifesto per il futuro".

Conclude il seminario il focus su Genova e la val Polcevera post ponte Morandi, con l'intervento di Carmen Andriani (DAD/Università degli studi di Genova)  "| report da Genova: abitare la val Polcevera nell'era del "post" e l'intervento di Filippo Delle Piane (Vice Presidente ANCE) "Rigenerazione: no all'emergenza sì alla programmazione, il ponte Morandi e la val Polcevera".

Coordinamento scientifico: Domizia Mandolesi e Luca Ribichini
Tutor: Alessia Spataro

Crediti formativi

La partecipazione all'evento riconosce n. 3 CFP.
È obbligatoria la registrazione online su
ordine.architettiroma.it/formazione
Codice ARRM1971

Programma

ARCHITETTURA E TRASFORMAZIONE URBANA IN ITALIA
Sala Colleoni ANCE
Via Guattani, 16 - Roma
mercoledì 29 maggio 2019 | ore 14.30 - 18.30

mag 29

Architettura e trasformazione urbana in Italia. Sguardi sul futuro 4 curatori dei padiglioni Italia a confronto
Sede Ance, Sala Colleoni, via Guattani 16, Roma

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: