Open House Torino 2019. Record di aperture: oltre 150 siti, di cui la metà per la prima volta

Torino, 8 - 9 giugno 2019

Come ogni anno, dopo Roma e Milano, è Torino l'ultima città italiana ad accogliere il weekend di Open House, l'evento internazionale di due giorni che porta in città aperture straordinarie e visite guidate gratuite alla scoperta di edifici storici e contemporanei normalmente inaccessibili.

La manifestazione piemontese. che si svolgerà tra l'8 e il 9 giugno, continua a sorprendere per i suoi numeri, dopo una prima edizione che ha ottenuto il miglior esordio di sempre tra le 44 città dell'Open House Worldwide - con 111 architetture aperte e oltre 15mila visitatori - la terza edizione prevede l'apertura di ben 150 siti, di cui la metà per la prima volta.

Il ricchissimo programma 2019 si rivolge anche a zone meno centrali della città, come la collina, Barriera di Milano e Mirafiori Sud, raccontando tutti quelle tipologie di intervento care al capoluogo piemontese: dagli appartamenti privati ai loft sui tetti delle ex fabbriche industriali, dagli studi professionali alle ville nel verde, dai social housing all'architettura del paesaggio.

Registrazione obbligatoria per tutti dal 1° giugno

Anche dal punto di vista dell'organizzazione Torino cerca di migliorarsi e, da quest'anno, per rendere più semplici le operazioni d'ingresso ai siti, sarà necessario per tutti iscriversi anticipatamente - a partire dal 1° giugno - seguendo le indicazioni su: openhousetorino.it/registrazione.

La registrazione non corrisponde alla prenotazione, per l'accesso ad alcuni siti infatti sarà necessario fare una seconda operazione per prenotare l'ingresso.


Rolling Stairs Duplex

Tra le tante aperture inedite di quest'anno si potranno visitare gli appartamenti e l'area archeologica di QuadraTO nell'ex convento di Sant'Agostino, i loft sul tetto dell'ex Incet a Barriera di Milano, il nuovo albergo Double Tree Hilton al Lingotto Fiere e in Spina 3 la Torre Pianel con un'incredibile vista sul Parco Dora.

Nella tradizione di Open House non mancheranno ovviamente le case private, quest'anno oltre 50, per citarne solo alcune, Inside_Outside, una villa anni '70 completamente rivisitata e scavata per mettere in comunicazione casa e ambiente, in zona Cenisia Casa GP Wood and Marble, in piazza Carignano Rooms with a view, con vista sul Palazzo del Guarini e a poca distanza, sotto la Mole, Riberi 6, da cui si può ammirare il simbolo di Torino da una prospettiva particolarmente ravvicinata.

E infine fuori città, chi vorrà recarsi a Pino Torinese per vedere la mitica Casa Y, grande successo delle scorse edizioni, avrà un motivo in più per spostarsi, sarà infatti visitabile anche Villa Nuytz Antonelli Mosso e il suo Museo dell'Architettura Arti Applicate, costituito da Leonardo Mosso.

OPEN HOUSE TORINO 2019
Torino, 8 - 9 giugno 2019
+ info: www.openhousetorino.it

giu 08
giu 09

Open House Torino 2019. Record di aperture: oltre 150 siti, di cui la metà per la prima volta Torino

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: