OPEN! Studi Aperti 2020. Gli architetti aprono i loro studi al pubblico anche quest'anno, iscrizioni aperte per aderire

venerdì 30 e sabato 31 ottobre 2020

Nonostante le difficoltà causate dall'emergenza sanitaria, torna rinnovata nella sua quarta edizione Open! Studi Aperti, la manifestazione nazionale promossa dal CNAPPC, in collaborazione con ProViaggiArchitettura, che permette ai non addetti al lavoro di entrare negli studi degli architetti italiani e conoscere le specializzazioni e gli ambiti in cui operano.

Il 30 e 31 ottobre, il grande evento diffuso su tutto il territorio nazionale vedrà gli studi di tutta Italia aprire contemporaneamente le proprie porte al pubblico, con lo scopo di avvicinare l'architetto al cittadino e promuovere l'architettura come un bene comune, un valore di tutti e per tutti.

Nell'eccezionale situazione che il Paese sta vivendo, l'apertura quest'anno assume un duplice significato: rappresenta, da un lato, un rinnovato e diffuso ritorno alla socialità (nel rispetto delle norme anti Covid-19); dall'altro offre la possibilità di toccare con mano l'operato di architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori impegnati a rispondere alle nuove esigenze degli spazi dell'abitare, del lavoro, dello studio e della socialità e a quelle della salute, del benessere e della sicurezza.

L'edizione 2019 di Open! ha visto organizzare oltre mille eventi di architettura, o collegati all'architettura, con la partecipazione di circa centomila cittadini.

OPEN! Studi Aperti 2020 | novità e Festa dell'Architetto

Oltre alla consueta apertura fisica, la grande novità di quest'anno sta nella possibilità di aprire il proprio studio in maniera virtuale, attraverso dirette streaming, caricando un video del proprio lavoro o partecipando a un evento collettivo organizzato dal proprio Ordine.

Inoltre, per la prima volta dall'inizio della manifestazione, sarà possibile visitare la sede del Consiglio Nazionale degli Architetti a Roma (via di Santa Maria dell'Anima, 10) nei cui spazi saranno allestite una serie di mostre e ospitati incontri, dibattiti e conferenze.

Il week end di Open! inaugurerà la Festa dell'Architetto, una settimana di eventi dedicati all'architettura e in particolare al tema della scuola, che si concluderà il 6 novembre con l'assegnazione dei tradizionali Premi "Architetto italiano", e "Giovane Talento dell'Architettura italiana" - dedicati in questa edizione al tema Scuola - e del Premio Speciale "(Ri)progettare la scuola con le nuove generazioni post Covid-19".

OPEN! Studi Aperti | perchè e come aderire

In questo momento la qualità degli spazi in cui viviamo è di forte attualità. Ne hanno parlato tutti, un argomento di tendenza in tante conversazioni private, con la stampa e il mondo politico a fare cassa da risonanza.

Si parla di sostenibilità ambientale, di spazi adeguati privati e pubblici, di necessità di progettazione: la comunità tutta ha discusso e continua a discutere su come si debba intervenire per garantirla. Tutti sono più attenti. E la comunità di architetti deve essere pronta a confrontarsi con il cittadino per discutere con competenza sulle tematiche attuali.

Per affrontare al meglio il problema covid-19 si può ‘"aprire":

  • in presenza nel modo tradizionale, invitando nel proprio studio, nel rispetto della sicurezza secondo le norme, o portando all'aperto il proprio lavoro (fisicamente o con video)
  • online facendo una diretta streaming con lo studio chiuso e raccontando in presenza tramite collegamento, il proprio sentire. Mostrando i propri lavori e interagendo attraverso piattaforme come zoom, gotomeeting, teams ed altre
  • online registrando e caricando un video, un filmato del proprio lavoro, del proprio pensiero, (caricato su youtube o vimeo, poi collegato al sito) che resterà visibile anche dopo l'evento. 
  • evento collettivo si può partecipare anche prendendo parte ad un'iniziativa promossa dal proprio Ordine 
  • diretta Facebook / Instagram con il tuo cellulare, se pensi che aprire in presenza non permetta di avere grandi numeri

Gli studi che vogliono prender parte all'iniziativa possono farlo per una o per entrambe le giornate del weekend. Oltre a presentare il proprio lavoro, potranno gestire liberamente un evento che abbia come tema di fondo "l'architetto indispensabile".

Per aderire è necessario registrarsi su studiaperti.com, scaricare il kit grafico di presentazione, seguire le istruzioni del tutorial e aggiungere l'evento.

Per qualsiasi dubbio è possibile inviare una mail a 2020@cnappc.it.

Gli studi che hanno già aderito › studiaperti.com/province-new/

 

pubblicato in data: