Abitare sospeso. Lo spazio domestico tra alberi e nuvole

convegno online e presentazione concorso | 4+4 CFP

pubblicato il:

venerdì 18 dicembre 2020 | ore 9-19

L'Ordine degli Architetti PPC della provincia di Pesaro e Urbino, in occasione del lancio del concorso di idee "Architettura sospesa", ha organizzato una giornata di studio sulla diversità dell'abitare e sugli scenari futuri.

Docenti universitari ed esperti presenteranno storici e contemporanei spazi abitativi inseriti tra terra e cielo.

La partecipazione all'evento, per tutta la giornata, dà diritto a 4+4 CFP
Per iscriversi è necessaria la registrazione

Programma

mattina 9.00 - 13.00 | 4 CFP

SALUTI ISTITUZIONALI

  • arch. Alessandro Ceccarelli, Presidente dell'Ordine degli Architetti P.P.C. di Pesaro Urbino
  • arch. Roberto Ricci, Presidente dell'Ordine degli Architetti P.P.C. di Rimini
  • arch. Luca Zanotti, Segretario dell'Ordine degli Ing. Arch. della Repubblica di San Marino

INTERVERRANNO

  • arch. Roberta Martufi
    Abitare gli alberi tra terra e cielo. Dall'imperatore Caligola a Sir Thomas Lipton
  • prof. arch. Mario Pisani
    Abitare sugli alberi : ovvero la capacità di meravigliarsi davanti al semplice e prendere dimora su questa meraviglia
  • arch. Marco Cillis, PHD Università di Parma 
    Paesaggi in quota : tra rigenerazione urbana e pratica estetica
  • prof. arch. Sami Rintala
    Concrete Kite

pomeriggio 15.00 - 19.00 | 4 CFP

  • arch. Alessandro Ceccarelli e arch. Marialuisa Guerrini
    Presentazione del bando del concorso di idee "Architettura Sospesa"
  • ing. Andrea Margaritelli, Presidente nazionale INARCH 
    saluti
  • dott.ssa Novella Cappelletti, direttrice della rivista "Paysage" 
    Dai tree top walk all'hyperline
  • prof. Massimo Pandolfi, già Università di Urbino
    Abitare l'albero: tra chiome, forme e foreste, la casa sull'albero
  • prof. Fabio Salbitano, Università di Firenze
    Architetture degli alberi: abitare la terra e il cielo
  • arch. Nicola Di Battista, direttore rivista" L'Architetto" 

maggiori informazioni: architettipesarourbino.com